x

21 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 21 Maggio 2022 alle 06:42:03

Provincia di Taranto

Dimensionamento della rete scolastica a Massafra: c’è la delibera

Il provvedimento varato dalla Giunta comunale


MASSAFRA – La Giunta comunale ha approvato la delibera sul dimensionamento della rete scolastica di competenza del comune di Massafra per il prossimo anno scolastico 2017/2018.

Tre sono le novità introdotte all’esito del confronto e della condivisione con i dirigenti scolastici, i rappresentati dei consigli di istituto e i genitori. Al terzo Istituto comprensivo San Giovanni Bosco sono state assegnate tre aule del primo piano del plesso Niccolò Andria, messe a disposizione dal secondo Istituto comprensivo Pascoli. In questo modo, gli spazi annessi al padiglione palestra del plesso Giovanni Pascoli, attualmente utilizzate dal terzo istituto come aule saranno destinate, invece, ad attività comuni al secondo e al terzo istituto come refezione scolastica, laboratori o attività ricreativo-sportive. L’utilizzo delle aule del plesso Niccolò Andria consentirà finalmente agli alunni del terzo istituto di svolgere le attività scolastiche all’interno di spazi appropriati. Da ultimo, ciascun istituto dovrà raccogliere istanze di iscrizione non superiori agli spazi di cui dispone, come previsto dalle vigenti disposizioni ministeriali.

Nel corso degli incontri, a cui hanno partecipato i dirigenti, le rappresentanze docenti e genitori degli istituti compresivi, nonché le organizzazioni sindacali, l’Amministrazione ha proposto di avviare fin da subito un percorso di confronto, finalizzato al raggiungimento di un accordo sull’assetto definitivo della rete scolastica massafrese, migliorando l’esistente. Dichiara il Sindaco: «Siamo soddisfatti che tutti i soggetti coinvolti nella definizione del dimensionamento scolastico per il prossimo anno abbiano dialogato fra di loro al fine di risolvere alcune delle problematiche esistenti. A tutti e a tutte va il ringraziamento del sindaco e degli assessori Maria Rosaria Guglielmi e Maurizio Ludovico per aver accolto con favore il percorso partecipato che l’Amministrazione ha proposto e che ci porterà a realizzare nei prossimi anni l’assetto complessivo della rete scolastica, nell’interesse degli alunni e delle famiglie massafresi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche