23 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Aprile 2021 alle 15:58:51

Provincia

Guerra agli ambulanti. Sgomberata la piazza


MARTINA F. – Beccato. Un ambulante ieri è stato multato perchè esercitava l’attività in piazza D’Angiò dove solo il mercoledì ed il sabato è possibile allestire le bancarelle. Gli altri giorni, infatti, quell’area è adibita a parcheggio. Invece l’ambulante aveva piazzato le sue bancarelle lì anche ieri. I vigili urbani, che hanno avviato un’attività di controllo a tappeto sulle aree pubbliche, lo hanno pizzicato e gli hanno sequestrato la merce. Frutta e verdura che è già nelle cucine del villaggio del Fanciullo.Patate, pomodori e angurie che non poteva vendere su quella piazza sono infatti stati sequestrati e donati agli ospiti del villaggio. Ma è solo uno dei tanti casi perchè l’ambulantato selvaggio è tra i tormentoni della città della Valle d’Itria.

In molti segnalano veri e propri negozi al posto degli abituali “carretti” che dovrebbero spostarsi dopo qualche ora. Una regola che allo sfortunato ambulante di ieri gli è costata una multa da circa mille euro ed il sequestro della merce. Oggi nessuna segnalazione. Tutto in regola perchè è mercoledì, giorno di mercato ma domani si torna a vigilare. La piazza dovrà restare libera per consentire il parcheggio. Fernomeno, anche questo, diventato tormentone per i martinesi, vista la carenza di spazi attrezzati. Ecco allora che la neo amministrazione comunale dà esecuzione ad interventi che mirano a garantire il rispetto delle regole. E’ datata 6 luglio l’ordinanza del sindaco che impedisce l’ambulantato in piazza D’Angiò nei giorni non previsti per il mercato. Ma c’è l’altro lato della medaglia, ovvero la posizione degli ambulanti che ormai proliferano a dismisura. I posti scarseggiano ed è caccia agli spazi. Spazi che sono venuti meno anche da quando è stata chiusa ed abbattuta la piazza coperta dove molti ambulanti avevano il loro posto. Ed allora perchè non individuare una nuova area per lasciare libera la piazza D’Angiò, e consentire contestualmente agli ambulanti di attrezzarsi seguendo la norma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche