14 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Aprile 2021 alle 06:52:44

Provincia

Commissioni e vice Si decide tutto oggi


MARTINA F. – Bocche cucite sulla vice presidenza del consiglio comunale. Domani l’assemblea si riunirà in mattinata per nominare i componenti della commissione consiliare e fin qui non ci dovrebbero essere problemi, perchè tra maggioranza ed opposizione dovrebbe trovarsi un accordo tra i nomi da indicare. Resta, invece, tutta da verificare la questione vice presidenza che in occasione dell’assemblea di insediamento del nuovo consesso cittadino ha agitato gli animi tra i banchi della minoranza. La proposta, quasi a sorpresa, della maggioranza di lasciare agli “avversari” la poltrona del vice presidente deve aver trovato impre¬parate le forze di opposizione cosicchè da quei banchi uscirono fuori due nomi: Donata Castellana del gruppo idealista e Martino Miali dell’Udc.

Tra le due forze politiche non sembra esserci stato molto dialogo in questi giorni e solo stasera dovrebbe esserci una riunione dei capigruppo per cercare di sbrogliare la matassa. Quindi tutto resta da scoprire domattina quando in aula si dovrà votare per l’elezione. In consiglio comunale non dovrebbe, però, mancare il dibattito sul caso Ilva. Anche i martinesi, infatti, vogliono discutere di quanto sta succedendo nello stabilimento siderurgico e seppure nell’ordine del giorno non c’è uno specifico punto inserito tra quelli da vagliare non è da escludere che ci sia una discussione sul tema. Tra i punti, invece, previsti c’è la modifica al regolamento della disciplina del commercio su aree pubbliche, ovvero l’idea di attrezzare dei marcati rionali oltre a quelli settimanali per cercare di mitigare il fenomeno dell’abu¬sivismo che in città è dilagante da tempo. Infine i riconoscimenti di alcuni debiti fuori bilancio ed a proposito di bilancio, l’approvazione definitiva dello strumento contabile dovrebbe giungere in aula entro fine mese. La bozza è già pronta ed è già discussione sull’aumento dell’aliquota Imu sulla seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche