14 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Aprile 2021 alle 15:33:27

Provincia

Raddoppio del termovalorizzatore. Consiglio verità


MASSAFRA – Un consiglio comunale monotematico sul raddoppio del termovalorizzatore. Forse il terzo come tre sono state le conferenze di servizi tenutesi in Provincia per il rilascio della Via al progetto presentato sei mesi fa dall’Appia Energy. La richiesta è stata partorita ieri dalla commissione urbanistica che, riunitasi, ha chiesto l’intera documentazione relativa al progetto ed alle conferenze di servizi. I pareri, compreso quello del Comune di Massafra, sono favorevoli. L’ultimo, quello dell’Arpa è stato concesso (con prescrizioni sui controlli) solo qualche giorno fa. Ma in città resta il fermento su un progetto che ha già diviso il consiglio comunale.

Ai primi di luglio lo scontro tra maggioranza ed opposizione. La prima in pressing sul sindaco Martino Tamburrano per la verifica degli accertamenti, la seconda divisa tra chi dice no (Sel) e chi propone una moratoria di tutti gli impianti potenzialmente inquinanti (Pd). Ora gli stessi gruppi (Puglia prima di Tutto e Pdl per la maggioranza, Pd per l’opposizione) chiedono un consiglio comunale verità. Vogliono, cioè, che il sindaco riferisca durante il consiglio comunale monotematico da convocare al più presto quanto è successo durante le conferenze di servizi. All’assemblea vorrebbero invitare anche il direttore dell’Arpa, Giorgio Assennato ed il responsabile dell’ufficio urbanistico regionale, ing. Giordano. Al primo chiederebbero garanzie sui livelli di inquinamento e sulle emissioni previste dal raddoppio, al secondo chiarimenti sugli aspetti urbanistici del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche