16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 18:41:07

Provincia di Taranto

Scuole in fattoria, il progetto

L'iniziativa è partita a chiusura delle scuole


CASTELLANETA – Chiuse le scuole, la Cia Agricoltori Italiani Puglia in provincia di Taranto ha organizzato, con gli alunni degli Istituti Comprensivi Pascoli Giovinazzi e Filippo Surico di Castellaneta, le ultime visite presso un campo di fave con annessa lavorazione ed imballaggio, un campo di fragole e un campo di carciofi.
I campi visitati sono stati quelli delle aziende Falciglia, Errico e Marazia in agro di Castellaneta.
Gli alunni hanno potuto osservare, toccare e raccogliere con le proprie mani sia le fave che i carciofi e guardare da vicino la raccolta delle fragole ed assaporarne il gusto.
Nell’azienda Falciglia, i fratelli Gaetano e Salvatore hanno mostrato le piante di fave messe a dimora in un vigneto di uva da tavola coperto con i teli di protezione; hanno dato la possibilità di osservare e hanno spiegato come avviene la coltivazione e la successiva raccolta e offerto loro delle fave da portare a casa.
Nella zona dove avviene l’imballaggio gli alunni hanno potuto degustare le fave ed alcuni di loro, non sapendo come fare, hanno chiesto, incuriositi, come si sbucciavano per poterle mangiare.
Da ciò si può dedurre l’importanza di far conoscere molto banalmente come si sbucciano le fave o altri prodotti, che sono alimenti importanti nella dieta mediterranea.
Nella zona del magazzino, presente anche l’ottantacinquenne Cosimo Falciglia, papà di Gaetano e Salvatore, il quale è stato contento di vedere tanti bambini ai quali viene spiegata l’agricoltura, come nasce un prodotto e, soprattutto, il duro lavoro dei campi.
La visita è proseguita in un campo di fragole dell’azienda Errico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche