12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 07:11:00

Provincia

Libri in festa, arriva il tour

Molti appuntamenti culturali


Si tiene stasera, nella cornice di piazzale Italia a Campomarino, l’inaugurazione della manifestazione “Libri in festa tour” Festival nazionale del libro e della lettura. Si tratta di un progetto sperimentale socio-culturale di invito alla lettura, una grande iniziativa di promozione del libro e della lettura, rivolta ai futuri lettori e fondata sulla passione dei lettori di ogni età ed estrazione.
Il progetto, organizzato a livello nazionale dall’associazione “Le Città del Libro”, è patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Maruggio nella persona del consigliere comunale Maurizio Schirone e sarà attivo fino al 20 agosto, tutte le sera a partire dalle ore 18.
Il villaggio culturale “Libri in festa tour” si impegna a diffondere e promuovere il parco letterario-editoriale di oltre 50 piccole, medie e grandi case editrici nelle località più prestigiose d’Italia, mediante l’esposizione della produzione libraria all’interno di eleganti strutture fieristiche al seguito del tour ufficiale.
Subito dopo il momento inaugurale si tiene alle 21 nell’isola culturale la presentazione del libro “Il soffio del gelso”, romanzo giallo-noir di Massimo Chiriatti, relazionerà la dott.ssa Tiziana Maiorano. Venerdì 11 agosto, sempre nell’isola culturale, si terrà la presentazione del libro “Tianchao, taccuino di un viaggio in Oriente” del tenente di marina dott. Gaetano Appeso, relazionerà l’editore e giornalista dott. Antonio Dellisanti.
«La lettura – commenta il consigliere Maurizio Schirone – è una competenza essenziale per lo sviluppo del benessere della persona, per l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, a partire dalla prima infanzia, e per la crescita di una società interculturale, dinamica e innovativa. Attraverso questo progetto cercheremo di far comprendere quanto sia davvero importante leggere e quanto sia piacevole sfogliare un libro e perdersi dentro una storia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche