22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Aprile 2021 alle 15:06:21

Provincia

Imu e Irpef invariate. Primo sì al bilancio


GROTTAGLIE – Il bilancio di previsione passa con i voti della maggioranza nella I commissione che si è riunita stamattina. L’assessore al ramo, Anna Ballo ha illustrato dettagliatamente tutte le voci che rappresentano le entrate e le uscite che interesseranno la seconda metà dell’anno in corso. Per quanto riguarda la pressione fiscale non dovrebbero esserci variazioni, perchè l’Imu resta alle aliquote base (0,4 per mille per la prima casa e 7,6 per mille per la seconda casa) e l’addizionale Irperf al 0,65% come per gli ultimi anni. In commissione la maggioranza ha dato via libera allo strumento contabile che il 7 settembre prossimo dovrebbe già finire in consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

Una data che ha una doppia valenza perché i ben informati la considerano spartiacque tra la vecchia e la futura giunta del sindaco Alabrese. Subito dopo il passaggio in aula, infatti, la maggioranza dovrebbe avviare la verifica e non è escluso un azzeramento totale dell’organo esecutivo comunale attualmente composto da due esponenti del Pd (Anastasia e Annicchiarico), due esterni (Ettorre e Lupo), dal vicesindaco che ufficiosamente ha aderito all’Idv lasciando l’Udc, da De Carlo dei Cattolici per il Sociale e dall’assessore Ballo nominato in seno all’Idv. Verifica invocata a più riprese a pochi mesi dall’insediamento da Api, poi sollecitata dall’Udc che ha perso in aula due dei tre consiglieri ed il vicesindaco ed infine spinta dall’abbandono dell’Idv da parte dell’assessore Ballo e del consigliere Trivisani, entrambi passati a far parte del gruppo autonomo Attivamente. Insomma dopo un’estate bollente dettata dalle alte temperature anche settembre si preannuncia cocente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche