x

21 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 21 Maggio 2022 alle 00:12:00

Provincia di Taranto

Massafra e Mottola: consiglio comunale

Molti i punti in programma


Il Consiglio Comunale di Massafra è stato convocato per domani, mercoledì 19 luglio alle ore 16,30, presso la Sala Consiliare di Piazza Garibaldi. Questi gli argomenti all’ordine del giorno. Riconoscimento debiti fuori bilancio per sentenze Giudice di Pace, sentenza emessa dal Tribunale e successivo atto di precetto a favore del Consorzio Interprovinciale del Territorio dei Trulli e delle Grotte – in liquidazione, atto di precetto; Ratifiche delibere di Giunta Comunale ad oggetto “variazioni al bilancio di previsione 2017” per: coutilizzo dipendente comunale e approvazione schema di convenzione; trasferimenti da imprese incentivo ampliamento Cimitero Comunale; contributo per interventi previsti dal progetto “Il Paesaggio Culturale di Massafra per la Penisola del Tesoro”; lavori di completamento sede Polizia Locale; Contributo Regionale Carnevale; manutenzione impianti sportivi; Delega delle funzioni e delle attività all’Agenzia delle Entrate – riscossione; Approvazione Regolamento relativo alla definizione agevolata delle controversie tributarie – art. 11 del Decreto Legge n. 50 del 2017; Assestamento Generale di Bilancio e Salvaguardia degli Equilibri per gli Esercizi 2017/2019. Previste anche delle interpellanze del consigliere Ida Cardillo.

Domani consiglio anche a Mottola.

Primo Consiglio comunale per la neo eletta amministrazione a guida 5 Stelle. Il sindaco Giovanni Piero Barulli ha, infatti, convocato per domani alle ore 19 presso l’atrio del Palazzo municipale la seduta della massima Assise comunale. L’ordine del giorno è tutto incentrato sull’approvazione degli atti propedeutici alla funzionalità dell’Ente e come richiesto dalle leggi e dai regolamenti degli adempimenti previsti affinché il Consiglio comunale e la Giunta possano entrare nella pienezza delle loro prerogative istituzionali. Il primo punto riguarda la convalida dei consiglieri eletti nel corso della consultazione dell’11 giugno ed eventuali surroghe, quindi, si procederà con l’elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio comunale. Dopo il giuramento del sindaco, questi presenterà i componenti della Giunta, si passerà poi alla costituzione dei gruppi consiliari e alla presa d’atto della designazione dei rispettivi capigruppo; alla nomina della Commissione elettorale e delle Commissioni consiliari. Gli ultimi due punti riguardano l’approvazione delle proposte d’indirizzo di governo e la formazione ed aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari con la nomina dei componenti della Commissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche