01 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Agosto 2021 alle 22:53:00

Provincia di Taranto

Mafia, ispezione al Comune

L'atto firmato dal prefetto Donato Cafagna


MANDURIA – Un “accesso ispettivo antimafia” è stato disposto dal prefetto di Taranto, Donato Cafagna, presso il Comune di Manduria, “ove recenti iniziative giudiziarie hanno evidenziato pericoli di infiltrazioni della criminalità organizzata nella gestione dell’Ente”, come si legge in una comunicazione ufficiale della Prefettura. Il provvedimento firmato dal prefetto Cafagna su delega del ministero dell’Interno è datato 23 agosto scorso. Nella nota arrivata dalla Prefettura si legge che “degli accertamenti e delle verifiche presso il Comune è stata incaricata una Commissione composta dal viceprefetto della prefettura di Taranto Maria Luisa Ruocco, dal vicequestore aggiunto della Questura di Taranto Carlo Pagano e dal funzionario del Provveditorato Interregionale per le Opere pubbliche per la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata, Maurizio Di Monte. Alla Commissione è stato assegnato un termine di tre mesi, eventualmente prorogabile per una sola volta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche