Provincia

Di Lena: «La pista ciclabile, un grosso pericolo»

La denuncia del consigliere indipendente


“Vegetazione che diventa ricettacolo di rettili e insetti e rende difficoltosa la visibilità per coloro che percorrono la pista ciclabile oltre che un grosso pericolo per l’incolumità dei cittadini a causa delle staccionate che cadono a pezzi” .
E’ la denuncia del consigliere comunale indipendente Angelo Di Lena.
“Ho presentato una interpellanza al sindaco per la bonifica e la messa in sicurezza della pista ciclabile alcuni mesi fa -dice Angelo Di lena- e sono stato attaccato dalla consigliera delegata al Verde pubblico dicendo la qiuale affermò che il sottpscritto voleva strappare meriti al suo assessorato. E pensare che alcuni mesi fa ho presentato una mozione per l’installazione di rastrelliere per bici edè stata bocciata dalla maggioranza con l’astensione delle minoranze.
Pulsano ha bisogno di sviluppare la sua vocazione ambientale e turistica.
Ed è da queste iniziative che dobbiamo cominciare per qualificare il nostro paese tra i Comuni italiani più attenti alle problematiche ambientali e turistiche, che ne rilanceranno l’immagine nel contesto nazionale.
Ma invece l’amministrazione comunale di Pulsano – prosegue il consigliere comunale indipendente Angelo Di Lena – anziché fare pulizie crono programmate della pista ciclabile preferisce perdere il suo tempo facendo progetti e progettini senza mai però sfruttarli realmente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche