Provincia

Cercasi aule per il liceo. Il sindaco: “Ho un’idea”


GROTTAGLIE – Il dirigente chiede aiuto, il sindaco risponde e la Provincia aspetta. L’emergenza aule al liceo Moscati potrebbe trovare soluzione. Il sindaco Ciro Alabrese ha un’idea: allestire quattro aule presso la scuola elementare Sant’Elia. Per farlo, però, occorrono alcuni interventi. C’è tempo fino a gennaio, quando cioè il liceo dovrà raccogliere le iscrizioni degli alunni al prossimo anno scolastico. Ieri il dirigente Guglielmo Matichecchia ha fatto presente il problema. Ci sono 20 classi del biennio costrette ad una turnazione su cinque giorni di lezione, perchè a disposizione ci sono solo 18 aule. “Non trascuro la questione” afferma il sindaco Ciro Alabrese che puntualizza: “Nonostante tocchi alla Provincia reperire nuove aule ci stiamo adoperando pensando di mettere a disposizione del liceo quattro aule presso la scuola elementare Sant’Elia, ma vanno eseguiti alcuni interventi per isolare i due istituti”.

Non ne fa un problema di costi. “Abbiamo i soldi anche se c’è il patto di stabilità da rispettare” dice, ma la questione va risolta al più presto o a gennaio scoppierà l’emergenza. Senza aule a disposizione il dirigente non può accettare ulteriori iscrizioni. Sui tempi, però, il sindaco non può garantire. “Ci sono tempi tecnici e burocratici da rispettare”. Ma è certo di poter portare entro fine mese in consiglio comunale la variante al Piano regolatore per il progetto di costruzione del nuovo liceo in via Capri. L’intervento già annunciato dalla Provincia ha subito un rallentamento poichè parte dell’area indicata ricade nel parco delle gravine e quindi è sottoposta a vincoli. “Con questa nuova variante – spiega il sindaco – abbiamo individuato altre aree in modo tale da rispettare i 100 metri di distanza dalle gravine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche