22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 07:26:25

Provincia di Taranto

​Sciolto il Consiglio comunale​ di Manduria

Per ingerenze della criminalità organizzata


Sciolto il consiglio
comunale di Manduria per ingerenze
della criminalità organizzata.

E’ il dodicesimo in Puglia. La decisione
è stata ratificata dal Consiglio
dei ministri che si è espresso su
richiesta del ministro dell’Interno,
Marco Minniti. L’input era arrivato
dalla direzione distrettuale antimafia
di Lecce che ha indagato per reati
di mafia 74 persone (per tutti c’è la
richiesta di giudizio) tra cui due ex
amministratori politici manduriani,
un assessore e il presidente del consiglio
comunale. . Il Comune che non
andrà al voto il prossimo 10 giugno,
sarà retto da una commissione straordinaria
per un periodo che andrà dai
12 ai 18 mesi, prorogabili fino a 24.
La commissione sarà composta da tre
membri scelti tra funzionari dello Stato
e tra magistrati della giurisdizione
ordinaria o amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche