28 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Ottobre 2020 alle 19:53:45

Provincia

​Estate Leporanese, ricco il cartellone​

Il programma sarà presentato il 2 luglio al Muscettola


LEPORANO – Estate leporanese:
ricco il cartellone.
Estate, tempo di eventi.

Ecco che,
come da tradizione, arriva puntuale
la presentazione del cartellone
estivo messo a punto dal Comune
di Leporano. La rassegna, negli
anni, continua a guadagnare una
attenzione crescente da parte del
pubblico. Nata per offrire momenti
di svago ai residenti, è ormai diventata
meta di turisti e visitatori
in arrivo anche da altre città. Tante
sono le conferme, dal premio Satyrion
per l’Archeologia a Donna dei
Due Mari, passando per il corteo
storico Vivi il Medioevo o la sagra
dell’orecchietta e quella della
salsiccia.

“Questo periodo- commenta il
sindaco Angelo D’Abramo- rappresenta
per noi un’ulteriore vetrina
promozionale del territorio. In una
fase in cui molte amministrazioni
decidono di operare tagli alla
cultura e all’intrattenimento, noi
continuiamo nel nostro intento di
voler offrire occasioni di svago per
i nostri concittadini. E non solo”.
A confermare la scelta vincente,
sono i numeri. Migliaia di presenze
durante la stagione estiva e un
cartellone pensato per soddisfare
aspettative e gusti di un pubblico
trasversale. Teatro, moda, spettacolo,
enogastronomia, musica dal
vivo, ma anche rievocazioni, giochi,
sport e presentazioni di libri:
c’è tutto questo nel programma di
“R…estate a Leporano”, edizione
2018.
“In collaborazione con le associazioni e gli operatori culturali- spiega
l’assessore allo spettacolo e comunicazione
istituzionale Iolanda
Lotta- abbiamo messo a punto una
serie di eventi che crediamo possano
registrare anche quest’anno il
tutto esaurito”.

Ulteriori dettagli saranno illustrati
nel corso di una conferenza stampa
che è in programma lunedì 2 luglio
alle ore 10 a Leporano, nel castello
Muscettola che- peraltro- sarà anche location di alcuni tra i tanti
appuntamenti estivi.
Tra gli altri, alla conferenbza
stampa saranno presenti il sindaco
Angelo D’Abramo e l’assessore
Iolanda Lotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche