25 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2020 alle 16:22:59

Provincia

Sisto: “Non sono io quello descritto dal sindaco”


CRISPIANO – “Non sono io quello descritto dal sindaco nella sua lettera di revoca delle deleghe assessorili. E posso provarlo”. Sergio Sisto, assessore comununale al Turismo, Spettacolo e Politiche del Lavoro fino a mercoledì scorso, replica alle accuse del suo primo cittadino Giuseppe Laddomada che in consiglio comunale, sabato, ha annunciato la revoca giustificandola con “troppe assenze in giunta” e “lavoro non efficiente” dell’assessore. “Non capisco cosa sia successo” afferma Sisto che oggi in conferenza stampa ha mostrato documenti e video del lavoro prodotto in questi anni di assessorato: manifestazioni ed iniziative per promuovere il turismo e gli spettacoli in città.

“Ogni estate il Comune è riuscito ad organizzare manifestazioni di un certo calibro e sulle politiche del lavoro sono persino andato a Roma per i lavoratori di Teleperformance – afferma l’ex assessore – il sindaco dovrebbe invece dire la verità ovvero che quella poltrona assessorile spettava al Pd e che quindi mi dovevo fare da parte avendo abbandonato il partito”. La revoca, infatti, giunge a dieci giorni di distanza dalla lettera con cui Sisto ha lasciato il Pd. “Sarei rimasto in maggioranza – conclude – ma ora, dopo le accuse, giudicherò le scelte da indipendente”.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche