Provincia

Discariche e rifiuti. Pioggia di euro per sei Comuni


SAMSUNG DIGIMAX 420

TARANTO – Ammonta a circa 490mila euro il finanziamento complessivo che la Provincia di Taranto ha stanziato in favore dei Comuni di Carosino, Castellanea, Maruggio, Manduria, Martina Franca e Torricella per la bonifica dei rispettivi territori. Stamattina i sindaci ed il commissario prefettizio della città messapica hanno firmato in Provincia, con l’assessore all’Ambiente, Giampiero Mancarelli i protocolli d’intesa con cui si da ufficialmente il via libera alla pioggia di euro. Si tratta di fondi che rientrano nel programma regionale per la tutela dell’ambiente, approvato recentemente dalla Regione Puglia con la delibera di giunta n. 1794 del 18 settembre scorso.

Ai primi di ottobre la giunta provinciale ha emesso la delibera di storno dei fondi che da oggi finiscono nelle casse comunali dei sei Comuni. Fondi che dovranno essere utilizzati per bonificare le aree dei territori comunali dai rifiuti e dall’amianto. Il Comune di Carosino ha ricevuto 80 mila euro per liberare il territorio dai rifiuti. “Per la comunità carosinese – commenta il sindaco Biagio Chiloiro – è un importante occasione per bonificare zone del centro abitato dove c’è la presenza di amianto e di rifiuti e di bonificare le zone adibite abusivamente a discariche a cielo aperto”. La somma più cospicua va a Martina Franca che con 150 mila euro bonificherà diverse zone di suolo pubblico notoriamente meta dei vandali e degli sporcaccioni. Altri 100 mila euro vanno a Castellaneta per la pulizia della zona prospiciente lo stadio Verga e 70 mila euro spettano a Manduria per garantire il decoro alla periferia. Il Comune di Torricella, invece, provvederà alla rimozione dei rifiuti con 30 mila euro, entre Maruggio lo farà con 59.600 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche