27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 23:04:00

Provincia di Taranto

Accordo di programma. C’è l’esposto in Procura


SAN GIORGIO – A 120 giorni dalla prima nota con cui segnalava le “anomalie”, il consigliere Angelo Tomaselli annuncia l’esposto presentato in Procura per fare chiarezza sull’accordo di programma relativo alla realizzazione di un centro polivalente sportivo con annessa struttura alberghiera sulla via di Pulsano. La questione nasce per via di un timbro di proroga che, sugli atti del Comune non risulta, c’era, invece, su quelli in possesso dei titolari della società costruttrice. Era il 23 luglio quando Tomaselli sollevata dubbi su quei lavori nati da un accordo di programma siglato nel 2006. Una serie di missive ed attacchi incrociati in consiglio comunale che hanno prodotto un esposto in Procura.

Un dossier di 25 allegati in cui Tomaselli pone tutta una serie di dubbi su come sono stati eseguiti gli interventi e soprattutto sulla conformità degli atti. Ieri sera il consigliere del gruppo Uniti per Cambiare, in conferenza stampa, ha attaccato tutti: “In consiglio comunale il Pd e l’Idv hanno chiesto chiarezza, ma alle parole non sono seguiti i fatti. Non mi risulta che nessuno dei consiglieri intervenuti in aula ha poi agito. E’ un bluff questo loro atteggiamento”. Indice puntato anche contro Sel e Udc “che non si sono mai espressi in proposito” ma anche contro il silenzio dell’opposizione. “In consiglio – ha ricordato – ho persino minacciato le dimissioni perché ho riscontrato una logica del silenzio da parte di tutti, anche del Pdl, di Api e di Codacons che non si sono mai espressi nemmeno sulle richieste di chiarimenti”. Tomaselli chiede intanto le dimissioni del sindaco Grimaldi “perchè – afferma – ha travalicato gli articoli 50 e 107 del Testo Unico andando oltre le sue funzioni. Autonomamente ha dichiarato con lettere a sua firma della regolarità degli atti senza avallo di nessun ufficio e ha inoltre chiesto l’integrazione di atti creando un precedente che sta già alimentando altri casi”.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche