06 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2021 alle 06:58:33

Provincia di Taranto

San Giorgio – Pulsano. La strada sprofonda. Disagi e proteste


SAN GIORGIO – Buche grandi e profonde come crateri. Un lungo tratto della strada provinciale 109 che collega San Giorgio a Pulsano è interdetto da qualche giorno. I lavori per la posa in opera della condotta idrica eseguiti qualche tempo fa hanno provocato lo sprofondamento del manto stradale e per garantire la sicurezza sono state sistemate transenne e cartelli stradali che invitano alla prudenza ed a ridurre la velocità. Ma tra quanti quotidianamente percorrono quella strada c’è preoccupazione e paura.

Uno di loro ci scrive: “La San Giorgio-Pulsano è un vero disastro. Un vero calvario. Sono settimane, che stanno diventando mesi, che ci sono i segnali di deviazione perché ci sono delle buche stile crateri. Per un lungo tratto la strada è impraticabile e rende pericoloso il traffico. Ecco come le amministrazioni pubbliche controllano i lavori effettuati sulle strade joniche. Ma gli uffici tecnici che fanno? e i vigili urbani? e gli amministratori locali?”. Interrogativi che abbiamo già girato al sindaco Giorgio Grimaldi il quale, condividendo le preoccupazioni degli automobilisti, si è già attivato. “Abbiamo contattato – ci dice – la ditta che ha eseguito i lavori e a breve provvederà al ripristino del manto stradale ed alla sua messa in sicurezza”. Quindi ancora un po’ di pazienza e soprattutto prudenza per chi attraversa quel tratto di strada che, purtroppo, non è l’unico a versare in condizioni pietose. Troppo spesso le strade sono piene di buche e le piogge accentuano il problema specie su strade ad alta percorribilità e molto spesso prive di illuminazione.

M.D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche