27 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Luglio 2021 alle 21:58:00

Provincia di Taranto

Lavori sulla 106, comincia il pressing


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

PALAGIANO – Dovrebbero partire in questi giorni i lavori di sistemazione e completamento della SS 106 dir che già a novembre l’Anas, in un incontro romano, annunciò.

 

Oggi il cantiere resta aperto solo nella zona degli scavi archeologici, per il resto è tutto fermo. Ma gli occhi dell’amministrazione comunale restano puntati su quel progetto che da oltre un anno e mezzo sta innescando polemiche.

“L’importanza di questo intervento è indiscutibile” ribadisce oggi il sindaco Gaetano Tarasco che è pronto ad intervenire nei confronti dell’Anas e dell’azienda qualora dovessero registrarsi altri ritardi.

 

“Quella strada è già stata scenario di incidenti anche mortali ed è d’obbligo, oltre che di rilevanza morale, agire al più presto”. Insiste il primo cittadino che ha tra le intenzioni, in caso di ulteriore ritardo, di scrivere al prefetto.

 

A Roma, a fine novembre, i vertici dell’Anas nazionale e regionale garantirono l’avvio dei lavori entro la fine del 2012. “Dopo le festività, dunque, ci aspettiamo che questi impegni vengano mantenuti” osserva ancora Tarasco che a quei lavori ci tiene in modo particolare anche perché la strada, oltre a dover essere messa in sicurezza, rappresenta un punto nevralgico per la viabilità nel periodo estivo. E’, infatti, la via di accesso alla località balneare, quindi la via della crescita anche turistica del territorio. L’obiettivo è, infatti, quello di avviare subito i lavori in maniera tale da garantire il loro completamento entro l’estate per evitare una nuova stagione di disagi e di reclami. Occhi puntati, dunque, sul cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche