28 Novembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2021 alle 18:20:00

Provincia di Taranto

Il piano di riordino rimodula i posti letto. Grottaglie, Pediatria resta chiusa


GROTTAGLIE – Sta per essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’aggiornamento del piano di riordino ospedaliero, ma in città già circolano le prime indiscrezioni.

 

Il piano prodotto dalla Asl avrebbe confermato i 112 posti letto assegnati all’ospedale “San Marco”, ma rispetto alla prima rimodulazione della fase I, i dieci posti letto assegnati alla Pediatria vengono, invece, dirottati verso la riabilitazione.  Cambia anche il numero dei posti letto della Chiururgia generale dove da dieci si passa ad otto. I due in meno vengono, invece, assegnati alla lungodegenza che passa a 16 posti letto.

Confermati invece i 24 posti per Medicina Generale, Ortopedia e Traumatologia, Ostetricia e Ginecologia ed i 6 posti letto di Neonatologia.
Una rimodulazione destinata ad alimentare le polemiche, innanzitutto perchè dopo le battaglie intraprese per ripristinare l’H24 in Chirurgia sembra si continui a lavorare a ritmo ridotto.

 

A novembre la carenza di personale aveva ridotto in day surgery gli interventi, nonostante una sentenza del Tar aveva imposto il funzionamento diurno e notturno del reparto.

 

“Qui si continuano ad eseguire solo interventi programmati – osservano dal comitato per la difesa del San Marco – e le urgenze vengono invece dirottate altrove. Questo significa che a nulla sono valse le battaglie. Anche la Pediatria non sarà più riaperta a dimostrazione del fatto che questo territorio viene continuamente penalizzato”.

 

Rinforzano la dose rilevando che anche il materiale scarseggia “manca persino il cotone per le medicazioni”. Elementi che lasciano presagire il peggio. Lo spettro della chiusura ripiomba sul San Marco. Tanto è deciso anche nella determina con la quale l’Asl ha progettato l’apertura del nuovo ospedale San Cataldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche