Provincia

Riabilitazione psichiatrica, la protesta


MOTTOLA – Gli operatori della cooperativa Spazi Nuovi stamattina hanno manifestato davanti ai cancelli dell’ospedale. 
“Si è registrata la presenza della totalità degli operatori delle strutture interesate” fa sapere il segretario generlae della Cigl, Mino Bellanova. 
La questione riguarda il trasferimento all’ospedale mottolese degli operatori e dei pazienti delle comunità di riabilitazione psichiatrica dai quartieri di Taranto, Lama e Tamburi.

Uno spostamento che sta creando disagi per i quali oggi gli operatori sono scesi in strada. “Alla base della vertenza – spiega Bellanova – c’è il disagio vissuto nel dover operare nella riabilitazione psichiatrica con pazienti allontanati dal territorio di appartenenza e il disagio economico degli operatori che sopportano da 15 mesi il costo dei trasferimenti dalla sede di appartenenza alal sede temporanea di Mottola”.
Oggi parte una nuova istanza alla cooperativa ed all’Asl con l’obiettivo di cercare una soluzione ai disagi segnalati attraverso diversi incontri e solleciti. “Speriamo di chiudere in positivo la vertenza – chiosa Bellanova – anche sulla scorta di certezze che ci erano già state manifestate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche