25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2021 alle 22:59:00

Provincia di Taranto

Primi impegni per Santoro e Guarini


GROTTAGLIE – L’amministrazione resta ancora senza maggioranza. Tra i banchi del consiglio comunale serpeggia la tensione e domani, in occasione della seduta consiliare, ci sarà la cosiddetta prova del nove per gli equilibri. Intanto i neo assessori sono già al lavoro. Antonio Santoro, con la delega alla Polizia Municipale, accompagnato dal suo consigliere dell’Udc, Giovanni Marinelli e dal segretario cittadino Ciro Marseglia, ha incontrato il comandante della Polizia Municipale, ten. Giovanni Esposito per un’analisi della sicurezza e controllo del territorio e per individuare le priorità da affrontare.

Oggi invece era tra le bancarelle del mercato settimanale per ascoltare dagli operatori le segnalazioni circa disagi e difficoltà. “Vogliamo cambiare metodo di amministrare” osservano i tre esponenti dell’Udc “un modo di svolgere il proprio ruolo politico attraverso un’azione partecipata e collaborativa”. Occhi puntati, invece, sul verde pubblico da parte del neo assessore all’Agricoltura, Giuseppe Guarini. L’esponente della Puglia per Vendola ha tracciato un programma che vedrà impegnato l’assessorato su diverse direttrici, il primo, l’accelerazione dell’iter burocratico per l’affidamento a ditte esterne dei lavori di manutenzione del verde pubblico. La città sarà divisa in due zone. Ed i lavori inizieranno subito. Seguiranno una serie di incontri con gli agricoltori per valutare azioni mirate al rilancio dell’economia agricola locale. Tra gli intendimenti l’attivazione di uno sportello telematico nel Servizio Agricoltura per interfacciarsi con le imprese affinché possano meglio accedere ad interventi ed aiuti comunitari. Infine anche in tema di scuole ci sono novità. L’assessore riconfermato Alfonso Annicchiarico del Pd rende noto che dopo la recente sistemazione dell’ascensore per disabili nella scuola Don Bosco di via Oberdan, sono in corso i lavori di realizzazione di due bagni per disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche