29 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Ottobre 2020 alle 06:40:22

Provincia

Itinerari del gusto, via alla campagna elettorale


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

LEPORANO – Gli itinerari del Gusto, un viaggio tra bellezze e sapori della terra leporanese. 

Sì è tenuto nei giorni scorsi al “Canneto beach”, stabilimento balneare della famiglia Corrente, situato nelle vicinanze delle spiagge Saturo e Porto Pirrone, il primo appuntamento di un calendario ricco di incontri che saranno dedicati agli itinerari del gusto, finalizzati a promuovere non solo i prodotti locali, ma anche a sviluppare il “pensiero gastronomico” che sottende ogni scelta e percezione del cibo, il tutto avvolto dalla meravigliosa cornice offerta dalla costiera ionica.

Una costa bassa caratterizzata da una lunga serie di litorali e da un’acqua limpida che dolcemente lascia spazio alle profondità marine, costituisce un’importante qualità attrattiva che permetterebbe a Leporano di scalare le vette del gradimento di turisti e visitatori repentinamente, ma, che finora risulta poco sfruttata a causa di progetti mai realizzati ed investimenti rivolti altrove.

“Strutture e servizi turistici realizzati in modo tale da non distruggere o penalizzare il panorama, il mare e l’ambiente ma che privilegino la bellezza delle coste da cui dipende l’afflusso turistico nella zona”, così ha commentato Antonio Azzolio, uno tra i candidati per la lista “Leporano Futura” al Consiglio Comunale di Leporano. Proprio al dottor Azzolio si deve l’evento. Dopo aver ringraziato i numerosi presenti, lo stesso Azzolio ha sottolineato come un’analisi attenta e puntuale delle risorse naturali e paesaggistiche del paese consentirebbe lo sviluppo di un turismo di alto livello e, conseguentemente, un ritorno d’immagine ed una fonte di reddito che potrebbero solo giovare a tutti i residenti. A seguire, l’intervento del candidato sindaco, l’avvocato Angelo D’Abramo, che ha ribadito come il movimento da lui capeggiato sia un cantiere aperto al quale chiunque è invitato a prendervi parte per far rifiorire Leporano e renderla protagonista di un cambiamento radicale ma positivo.

Oltre al suggestivo scenario enfatizzato da un pittoresco tramonto, hanno scandito la full immersion nell’enogastronomia, un buffet di piatti proposti dal Canneto Beach, rinomato per la sua cucina incentrata sul pescato fresco locale, ed una serie di vini, prodotti e commercializzati dalle Antiche Cantine De Quarto, da tre generazioni nel settore vitivinicolo, il cui segreto è la vinificazione con le più moderne tecnologie delle sole uve di proprietà provenienti da 20 ettari di vigneti ubicati in prossimità del mare. Antonio De Quarto ed Antonella Caruso hanno scelto per l’occasione un Fiano Minutolo (pugliese), vino aromatico, bianco paglierino, dal profumo di rosa secca e dal gusto fresco e gradevole; ed un Passito di Primitivo, ottenuto da uve appassite, dal profumo intenso di uva passa e con un piacevole sentore di confettura di frutti rossi.

L’itinerario del gusto leporanese rappresenta, attualmente, il nuovo percorso all’interno di quell’universo fatto di sfumature, di sensazioni, di idee e di mode, che il movimento “Leporano Futura”, promuoverà in modo innovativo ed originale con l’obiettivo di creare, mantenere e difendere un vantaggio competitivo caratterizzato dall’imponente comparto turistico che la comunità può vantarsi di possedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche