03 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Agosto 2021 alle 22:56:00

Provincia di Taranto

Il covo dei rapinatori era in un garage


LIZZANO – Un covo di rapinatori è stato scoperto dai carabinieri. In un garage in costruzione c’erano le macchine rubate e i passamontagna utilizzati dalla banda durante i colpi. Ieri pomeriggio i militari della stazione di Lizzano hanno fatto irruzione in un box ed hanno rinvenuto una Opel e una Fiat Tipo.

In una delle vetture sono stati rinvenuti alcuni passamontagna. Sul posto sono intervenuti anche gli investigatori dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Manduria i quali hanno eseguito i rilievi tecnici utili per incastrare i malviventi. Non è escluso che la stessa banda, a cui ora i carabinieri stanno dando la caccia, si sia resa responsabile di rapine compiute nel tarantino ma anche nelle vicine province.

Intanto sono stati dieci gli arresti e tredici le denunce a piede libero nel corso del servizio di controllo del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato al contrasto dei reati predatori, di quelli concernenti le sostanze stupefacenti.

Il Nucleo Radiomobile e le stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso dell’attività, hanno arrestato in esecuzione di ordini di carcerazione due persone per rapina e porto abusivo di armi, una per furto aggravato, una per porto abusivo di armi, una per riproduzione e vendita abusiva di materiale informatico (cd musicali e video) e una per truffa. Sono state tutte condotte nella casa circondariale di largo Magli. Inoltre sono stati notificati provvedimenti restrittivi ai “domiciliari”, per furto, per appropriazione indebita, per evasione e per furto aggravato.

I carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà ben 13 persone, per reati diversi fra cui due per violazione colposa di doveri inerenti la custodia di cose sequestrate, cinque per evasione, due per falsità materiale commessa da privato, una per uso di atto falso, due per furto aggravato e una per porto abusivo di arma bianca.

I militari della Compagnia di Taranto, infine, hanno segnalato alla Prefettura cinque giovani per uso di sostanze stupefacenti. Nella circostanza i militari dell’Arma hanno sequestrato sei grammi di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche