Provincia

Tenta di rapinare un barista: preso a Manduria


MANDURIA – Ha tentato di rapinare il gestore di un chiosco- bar ma è finito nella rete della polizia. Nella tarda serata di ieri gli agenti del Commissariato di Manduria hanno fermato il 32enne Cosimo Mitrangolo.

Venerdì sera il commerciante ha raccontato ai poliziotti di essere stato avvicinato da abituale cliente del chiosco il quale, senza un preciso motivo, lo ha aggredito cercando di strappargli la collanina. Nonostante la violenta aggressione, la vittima è riuscita a sfuggire al malfattore rifugiandosi nel chiosco e chiudendo la porta d’ingresso.

Il 32enne ha continuato a sferrare calci e pugni contro il chiosco, scaraventando contro la porta ripetutamente anche una bicicletta. Fortunatamente le urla di una donna, parente del titolare, hanno messo in fuga Mitrangolo.
I poliziotti si sono messi alla ricerca dell’autore della tentata rapina che, tra l’altro, lo scorso martedì era stato denunciato in stato di libertà dagli stessi agenti del Commissariato di Manduria, perchè ritenuto l’autore di un tentato furto all’interno di un appartamento in cui una anziana donna vive da sola.

Dopo alcune ore gli agenti sono riusciti a rintracciare il giovane che si trovava nella sua abitazione e a condurlo al Commissariato, per gli accertamenti del caso. Nel prosieguo delle indagini gli agenti hanno denunciato in stato di libertà un 34enne in quanto, pochi minuti dopo la tentata rapina si è presentato al chiosco intimando alle vittime di non denunciare i fatti.

Considerati gli indizi di colpevolezza per la tentata rapina, su disposizione dell’autorità giudiziaria, Mitrangolo è stato condotto in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche