09 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Maggio 2021 alle 08:03:03

Spettacolo

Paoli nelle cave e Carotone apre Popularia


Sarà un weekend all’insegna della buona musica e della cultura, quello che i tarantini si apprestano a vivere a partire da questa sera. Tanti gli appuntamenti a Taranto come nei comuni della provincia. Parte stasera il Popularia Festival 2013, contenitore di eventi che ha sede nel suggestivo scenario mediterraneo de La’nchianata di Torricella, club estivo in aperta campagna che tra luglio e agosto contribuisce ad animare le estati salentine (informazioni al 368.7305100 o su www.popularia.it). Stasera l’atteso concerto di Tonino Carotone che proporrà un viaggio musicale attraverso i paesi che l’hanno ospitato, spaziando dalla rumba al flamenco, dal tango alle canzoni polverose 50/60.

Poi un omaggio al Salento con tre fenomeni emergenti in tre serate in sequenza: Elisabetta Inguscio (13 luglio), in arte Ely, prodotta dai Sud Sound System; il cantautore Mino De Santis (26 luglio), autore di ballate “di paese” che catturano il pubblico al primo ascolto, e i Toromeccanica (27 luglio), vincitori del premio Puglia Sounds sul palco del Primo Maggio a Roma. Si chiuderà con “un incontro in jazz” di e con Gino Paoli (nella foto grande) la seconda rassegna musicale dell’associazione culturale Acta Fabula che, dopo il successo dell’opera Il barbiere di Siviglia di Rossini, domani tornerà nel suggestivo scenario delle Cave di Fantiano, in agro di Grottaglie, per proporre, tra le rocce e gli ulivi, uno spettacolo che compendia il meglio del jazz italiano. L’”incontro”, da cui è nato un lavoro discografico della casa Blue note, avviene tra un cantautore di estrema raffinatezza e quattro musicisti jazz di prima classe: Danilo Rea (pianoforte), Roberto Gatto (batteria), Flavio Boltro (tromba), Rosario Bonaccorso (contrabbasso). Il concerto inizierà alle 21. Sonorità ricercate, ritmi lontani, musicisti di grande fama in arrivo-solo per fare qualche esempio- da Spagna, Irlanda, Germania, Inghilterra e Paesi Bassi: l’edizione 2013 del Festival Internazionale della Chitarra – Città di Mottola è pronta a far parlare di sé. Domani (centro storico “Schiavonia”, 20.30, ingresso libero) l’appuntamento è con “Serenate”: numerose postazioni si snoderanno tra i vicoli del borgo antico. Si parte con Umberto Viggiano Duo e il genere jazz manouche (ore 21 primo set e 22.20 secondo set), e il pop di Mina Tribute (ore 21.40 e 23). Nella seconda postazione musiche da film con il Trio Cabaret (ore 21 e 22.20) e classica con il Gost Trio (21.40 e 23). Nella terza sarà di scena il folk progressive dei NTR Nuova Tradizione Ricostituita (ore 21 e 22.20) e la canzone d’autore con i Borderline Duo (ore 21.40 e 23). Ancora musica classica con chitarra e violino con il duo Boutros-Pearsall (ore 21 e 22.20) che si alternerà a quella italiana e greca, sia colta che popolare, del Guitar Duo Ammonite (21.40 e 23). Infine, nell’ultima location spazio a tango e musica argentina con i Nuevo Summit (ore 21 e 22.20) e al genere mimo e comedy di Enter the Gitarobatrix (21.40 e 23). E’ stato presentato a Massafra, presso la sede de “La Rupe”, associazione promotrice dell’evento, il progetto turistico-culturale “Terra e Sangue”. L’evento avrà inizio domani e si protrarrà per tre week-end. La masseria “Accetta Grande” farà da cornice all’evento e riporterà i visitatori indietro nel tempo attraverso i percorsi guidati accompagnati dalla degustazione di alcune delle migliori tipicità gastronomiche locali. La suggestiva location si risveglierà attraverso la storia de “La lupa – Tormento di un amore”, liberamente tratta dall’opera verghiana, rivisitata in chiave teatrale musicale dal Direttore Artistico de “La Rupe”, F. Casulli. Ogni appuntamento sarà caratterizzato secondo il seguente programma: ore 19 – Percorsi in Masseria ed assaggi gastronomici; 21 – Spettacolo Teatrale Musicale “La Lupa – Tormento di un amore”. Il costo del biglietto è di 12 euro a persona. Riduzioni: 10 euro per gruppi superiori a 10 unità; 6 euro per bambini dai 6 ai 12 anni; ingresso gratuito per i bambini sotto i 6 anni. Prenotazioni al numero: 320 6368328. Info: www.terraesangue.it. Una mostra omaggio a Pablo Picasso per i quarant’anni dalla scomparsa inaugura la 39esima stagione artistica della gallereia d’arte “La Pietra” di Martina Franca: fino al 31 luglio saranno esposti dieci fogli, che rappresentano una rassegna completa del suo opus grafico. Denominatori comuni della grafica di Picasso sono le corride, il mito e l’eros, ai quali la mostra di Martina si collega. Domani sera a Sava, alle 20.30, in piazza Risorgimento Music live 2013 con “La combriccola di Vasco” la tribute band di Vasco Rossi. E poi gastronomia locale, bir-ra&sound ed estrazione di premi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche