19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Spettacolo

Koopman inaugura il Festival Paisiello


TARANTO – Ton Koopman inaugura l’undicesima edizione del “Giovanni Paisiello festival”. E’ iniziata la prevendita dei biglietti per il concerto che uno dei più importanti esecutori e studiosi al mondo della musica del Seicento e Settecento musicale europea, l’organista olandese Ton Koopman (nella foto) terrà il 2 settembre, con inizio alle ore 21, nella Chiesa Madre di Grottaglie per l’inaugurazione dell’undicesima edizione del “Giovanni Paisiello Festival”.

L’edizione 2013, che si svolgerà dal 2 al 18 settembre prossimo, prevede appuntamenti articolati in mostre d’arte, concerti, presentazioni di volumi e performance di teatro-danza, il tutto organizzato dagli Amici della Musica “Arcangelo Speranza” di Taranto sotto la direzione artistica del Musicologo Lorenzo Mattei.

Il grande Ton Koopman avrà l’occasione di suonare un organo a canne della metà del ‘500, gioiello dell’arte organara ed uno dei più antichi in Italia, che si trova proprio a Grottaglie. Il Maestro Koopman ha appreso dell’esistenza di questo eccezionale strumento e ha voluto regalare a Taranto e alla sua provincia un concerto che costituirà un unicum, in quanto eseguito sul preziosissimo organo grottagliese a registri separati, recentemente restaurato mantenendo le antiche canne originali e ripristinando anche la cassa lignea e la cantoria. È superfluo presentare Ton Koopman, direttore dell’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir e indiscussa autorità mondiale nell’ambito della prassi della musica per tastiera di Johann Sebastian Bach e del suo maestro Dieterich Buxtehude. Ha inciso per le etichette più pre¬stigiose e suona con le più importanti orchestre al mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche