17 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Giugno 2021 alle 19:23:30

Spettacolo

Si ride con “Megghie fesse, ca…”

LEPORANO – Meglio far finta di niente, sorvolare che peggiorare la situazione agli occhi di tutti. Che poi è la gente che di farsi i fatti suoi proprio non vuole saperne. 

Prende da questa filosofia, molto radicata nella Taranto un po’ naif, le mosse la commedia “Megghie fesse ca”, il lavoro in due atti di Nicola Cavallo diretto da Renato Forte, in programma domenica 25 agosto, alle 21, al Canneto Beach Club di Marina di Leporano. Teatro un po’ dialettale e un po’ no, come nella tradizione della Compagnia di teatro comico “Angela Casavola”.

Proprio la risata fine a se stessa è la destinazione di questo lavoro, una “farsaccia”, il cui senso non certo recepito in maniera dispregiativa, mira a trascinare lo spettatore nel divertimento del boccaccesco, dell’equivoco, delle situazioni ingarbugliate dal punto di vista sentimentale con finale a sorpresa, quasi sempre liberatorio e beneaugurante.

Su questo canovaccio da “commedia dell’arte”, si dipana l’intera vicenda, ambientata in un appartamento che ci piace immaginare in un “basso” della nostra vecchia Taranto e ci propone una serie di personaggi molto simili a dei bozzetti, a una rappresentazione di una certa umanità variegata tale da rappresentare un microcosmo colorito e divertente. Questi gli interpreti (e i personaggi) di “Megghie fesse ca”: Pino Rapetti (Faele), Renato Forte (Manuele), Rosanna Izzo (Cungette), Pino Pittaccio (Vicinze),Rossella Mingolla (Melina), Lella Leggieri (Mariandonie), Stefano Savino (don Nicola), Debora Muscoso (Sofia, infermiera), Maria Teresa Mongo (donna Checchina).

Ingresso, 7 euro. Informazioni e prevendite: Box Office, Taranto: via Nitti 106 (angolo via Oberdan); tel. 099/4540763 (lunedì-venerdì 9.30-13, 17-20; sabato 9.30-13).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche