18 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Spettacolo

Teatro sotto le stelle, “Tarde arrecchesciute”


TARANTO – Nuovi appuntamenti con la rassegna “Teatro sotto le stelle” in Villa Peripato. ll Gruppo Teatrale San Domenico stasera alle 21 porta in scena “Tarde arrecchesciute” farsa in tre atti in dialetto tarantino tratta da Napoli milionaria di Eduardo De Filippo, scritta e diretta da Mimmo Semeraro.

La storia. Gennaro Jovine, tranviere disoccupato, povero abitante di uno “juse”, durante al guerra, assiste impotente alla borsa nera che la moglie Amalia e i figli fanno per sopravvivere e durante un sopralluogo della Polizia è costretto a fingersi morto per non far scoprire la merce: Gennaro viene fatto prigioniero e Amalia intrattiene un’amicizia, non solo d’affari, con il giovane Errico Settebellezze, mentre la figlia Maria Rosaria amoreggia con i soldati americani e il figlio diventa ladro d’auto. Gennaro ritorna improvvisamente dalla guerra, mentre tutto il vicolo festeggia a casa sua il compleanno di Errico.

Nell’euforia generale nessuno vuole ascoltare i suoi racconti, ritrovare dunque una famiglia ricca ma priva di scrupoli gli provo in lui la continuazione del dramma della prigionia “la guerra non è finita”. Gennaro abbandona il pranzo e va a vegliare Rituccia, la figlia più piccola, gravemente malata. A fornire la medicina giusta sarà il ragionier Spasiano, a cui Amalia, con la borsa nera, ha tolto ogni bene: “ha da passà ‘a nuttata” per superare la crisi di Rituccia, della famiglia e della città. Un bel lavoro teatrale scritto da Mimmo Semeraro che fa ridere si ma che fa anche riflettere.

Sabato, invece, sempre nell’ambito della rassegna estiva “Teatro sotto le Stelle” torna sul palco della Villa Peripato la Compagnia “I Pupi di Stac” per portare tanti sorrisi ai più piccini con “Le avventure di Pinocchio”. Autore, regia e musiche di Enrico Spinelli.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche