21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

Spettacolo

“Oedipus Rex”: a teatro con Sofocle

Oedipus Rex: un momento della rappresentazione teatrale (foto Alessandro Piva)
Oedipus Rex: un momento della rappresentazione teatrale (foto Alessandro Piva)

Debutta a Massafra sabato 5 e domenica 6 giugno “OEDIPUS REX” Edipo Re di Sofocle, la nuova produzione del Teatro delle Forche.

Protagonisti in Vico IV Fumarola (quartiere San Lorenzo) saranno gli attori Giancarlo Luce, Vito Latorre, Salvatore Laghezza, Antonio D’Andria, Onofrio Fortunato, diretti dal regista Carlo Formigoni (Premio ANCT alla Carriera 2013). La scenografia è di Mariella Putignano.

“OEDIPUS REX”: NOTE DI REGIA

“Oedipus Rex: il dramma della colpa. Ma si è colpevoli se la colpa è involontaria? Siamo noi responsabili delle colpe dei padri? Come dobbiamo intendere il destino? Possiamo sfuggire ad un destino avverso? Oedipus chi rappresenta? Che sia come dice il poeta visionario T.S. Eliot: “Non può avere futuro chi ha ucciso il passato”. Oedipus vuole sapere la verità, vuole conoscere se stesso. Questo lo richiedono i classici greci come la moderna psicanalisi invitandoci così a scoprire l’Oedipus nascosto in noi. Può forse la consapevolezza di se stessi aiutarci ad evitare future sciagure? Tante domande alle quali Sofocle suggerisce altrettante risposte.” (Carlo Formigoni, note di regia)

I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria; costo delo biglietto: euro 10,00. La prenotazione può essere effettuata telefonicamente ai numeri 0998801932 / 3497291060 o inviando una mail all’indirizzo info@teatrodelleforche.com. lo spettacolo avrà inizio alle 18,30; alle 18, raduno al Teatro Comunale “Nicola Resta” (in piazza Garibaldi). L’iniziativa sarà svolta in ottemperanza alle norme vigenti in materia di contenimento del contagio da Covid-19.

PASSI SOSPESI: IL PROGETTO

L’evento rientra nel progetto artistico “Passi sospesi”,  a cura del Teatro delle Forche e inaugura la rassegna di teatro contemporaneo “Légami” in programma sino a dicembre, in siti di interesse storico-artistico e nel Teatro Comunale “Nicola Resta”. In cartellone, gli spettacoli: “Tropicana” (Frigo Produzioni) il 19 agosto; “Trent’anni di grano” (Teatro delle Ariette) il 3 ottobre; “Apparizioni” (Teatro delle Forche) il 21 novembre; “L’anima buona di Sezuan” (Teatro dell’Altopiano) il 12 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche