09 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Maggio 2021 alle 08:03:03

Spettacolo

Max Fest, a Massafra tre giorni di musica, teatro ed arti visive

Presso l'ex Convento di Sant'Agostino


MASSAFRA – Dal 20 al 22 settembre l’ex convento Sant’Agostino ospiterà la V edizione del Max Fest, il Festival delle Arti Audiovisive organizzato dall’associazione Max Cavallo.

“Ambiente e lavoro” è il tema intorno al quale si sviluppa il programma di quest’anno della manifestazione che ospita, inoltre, la 4^ edizione del Premio Max Cavallo – Concorso per Cortometraggi, cui hanno partecipato 75 video maker dall’Italia e dall’estero, ormai divenuto un’importante appuntamento.

Questo il programma nel dettaglio:


venerdì 20 settembre: alle ore 20.00 presentazione dell’evento; alle ore 20:30 proiezione del documentario “Vajont – Tanta terra, tanta acqua”, di V. Vespucci. Seguirà una tavola rotonda su tema “L’equilibrio fragile tra uomo e ambiente: la memoria del Vajont. Partecipano: Vittorio Vespucci (regista), Monica Nitti (produttrice), il presidente di giuria del Premio Max Cavallo 2013, Pasquale Scimeca, Vincenzo Cesareo, Presidente Confindustria TA e Gianni Forte, segretario FIOM CGIL regionale. Modera: Alfredo Ferrara; alle ore 22:30 proiezione del video musicale “MIXM-BAMAX”:

Sabato 21 settembre: alle ore 19:45 presentazione della mostra fotografica dal titolo “Coscienza Collettiva” , di Ida Santoro; alle ore 20:30 performance teatrale dal titolo “L’equilibrio dello storione”, di Marcello Galati. Seguirà il dibattito sul tema “Ambiente versus lavoro: quando l’arte fa la sua parte”; alle ore 22.30 concerto del trio Opac Cupa Eletric.

Domenica 22 settembre: alle ore 20:00 assegnazione del Premio  Max Cavallo 2013 con proiezione dei video vincitori. Conduce l’attice Valentina Rota; alle ore 22:00 concerto di “Quartiere Tamburi.

Durante le tre le serate nella sala proiezioni in loop sarà possibile vedere una selezione di video dal web “Con gli occhi di Max”, a cura dell’Associazione Max Cavallo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche