14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 08:14:58

Spettacolo

Divagazioni artistiche con l’Ico tarantina sul palco dell’Orfeo

La stagione concertistica “Eventi Musicali”


La stagione concertistica “Eventi Musicali” dell’Orchestra Ico della Magna Grecia, giunta quest’anno alla sua XXII edizione, secondo indiscrezioni ancora una volta proporrà a Taranto spettacoli di assoluto livello, che abbracceranno tutti i generi musicali: dalla classica alla canzone d’autore italiana, dalla sinfonica al tango, fino ad arrivare persino a comprendere alcune “divagazioni” artistiche.

E così al teatro Orfeo arriverà lo spettacolo “Chiedo scusa al Signor Gaber”, di e con Enzo Iacchetti (nella foto), proposto però in un nuovo allestimento che vedrà alternare monologhi del popolare attore a brani di Gaber in arrangiamenti sinfonici.


Un altro “esperimento artistico” sarà l’unione tra il cabaret di Greg e Lillo con i più famosi standard jazz americani e italiani: Greg canterà e Lillo sarà la guest star.

Sempre all’Orfeo, direttamente da Buenos Aires, arriverà il tango sensuale, coinvolgente, burlesco e geniale dei fratelli Enrique e Guillermo De Fazio, protagonisti della compagnia tanghera “Los Hermanos Macana”, due ballerini talmente bravi che già nel 2001 Robert Duvall e Francis Ford Coppola li scelsero come icona “tanghera” nel film “Assassination Tango”.

Non mancheranno i grandi concerti della musica classica: l’Orchestra della Magna Grecia, tra l’altro, vara quest’anno un nuovo progetto per l’esecuzione della “integrale” dei concerti di Cajkovskij e delle sinfonie di Johannes Brahms. Concerti che vedranno esibirsi solisti di fama mondiale come il giovane violinista Ray Chen che, già scritturato a soli vent’anni dalla major discografica Sony, incanterà l’Orfeo con il suo Stradivari “The Macmillan” del 1721.

Nomi e date del cartellone della nuova stagione concertistica “Eventi Musicali presentati alla stampa giovedi  3 ottobre, presente il sindaco, Ippazio Stefano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche