Stagione di prosa: cartellone al via con Veronica Pivetti | Tarantobuonasera

09 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Dicembre 2021 alle 22:53:00

Spettacolo

Stagione di prosa: cartellone al via con Veronica Pivetti

Il cartello del Teatro Pubblico Pugliese a Castellaneta


CASTELLANETA – E’ stato reso noto il ricco cartellone della stagione di prosa del Comune di Castellaneta promossa, come tradizione, con il Teatro Pubblico Pugliese.

La serata inaugurale, fissata per il 12 dicembre, vedrà protagonista sul palco del cine-teatro “Valentino” Veronica Pivetti in “Mortaccia-La vita è meravigliosa”, uno spettacolo musicale nuovo ed originale che riesce, persino, a dimostrare che la morte può apparire alla fine simpatica. 


“Siamo orgogliosi di garantire, nuovamente, un cartellone teatrale di eccellenza per il nostro territorio – ha dichiarato il sindaco Giovanni Gugliotti – Fondamentale è l’offerta artistica che possa stimolare lo spettatore e contribuire a cementare l’aggregazione sociale, puntando sulla qualità”.

L’anno nuovo, invece, si apre con uno dei talenti del cinema italiano, Nicolas Vaporidis, che debutta a teatro con la pièce “Lo sfascio”. Al suo fianco una compagnia intensa, caratterizzata da Augusto Fornari, Riccardo De Filippis, Alessio Di Clemente e Jennifer Mischiati. L’opera, diretta da Gianni Clementi, offre uno scenario terroristico e borderline degli anni Settanta. In scena c’è la rottamazione fisica e morale dell’Italia.

Il 26 febbraio sarà la volta della collaudata e brillante coppia D’Angelo-Quattrini che presenta “California Suite”, di Neil Simon: una commedia divertente il cui ritmo delle battute, la vivacità dei dialoghi e le situazioni paradossali, rendono la recitazione di tipo cinematografico a favore dei due attori.

Il cartellone della prosa continua il 14 marzo con una produzione pugliese che sta raccogliendo consensi di pubblico e critica: “Orlando pazzo per amore”, una tragi-commedia popolare della messa in scena dalla “Compagnia del sole”. Si tratta di un libero adattamento di Flavio Albanese e Marinella Anaclerio dell’Ariosto.

L’esagerazione dell’amore in Orlando ha ispirato i registi alla costruzione di una pirotecnica messa in scena in maschera.
Chiude il cartellone, il 28 marzo, la XVII edizione del Magna Grecia Awards, il premio d’eccellenza dell’arte, la cultura, il sociale e la comunicazione, ideato dall’attore, scrittore e regista castellanetano Fabio Salvatore che conta sulla presidenza onoraria di Filippo Ne-viani, in arte Nek.

Il costo dell’abbonamento unico con posto fisso ai quattro spettacoli più il XVII Magna Grecia Awards è di 60 euro. Il biglietto singolo a spettacolo è di 20 euro.

Decretato il prezzo speciale per gli studenti fino ai 19 anni, con la riduzione per l’abbonamento a 45 euro, valido per tutti gli spettacoli del cartellone; 15 euro per ciascun biglietto. Info: 099:8435005.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche