12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 06:11:00

Spettacolo

Si ride con la coppia Ghini-Santarelli sul palco dell’Orfeo

In scena la commedia “Quando la moglie è in vacanza”


Mancano poche ore all’attesa messa in scena della commedia  “Quando la moglie è in vacanza”, con Massimo Ghini ed Elena Santarelli, il prossimo spettacolo in cartellone per stagione artistica 2013-2014, in programma per lunedì, 9 dicembre all’Orfeo.

A sessant’anni dal suo debutto, il testo di George Axelrod mantiene ancora intatta la freschezza di uno sguardo sui comportamenti e le relazioni tra maschi e femmine.

Anche se sorprendente, la drammaturgia, oltre che divertire, inquieta anche un po’.                


Il lavoro contiene tuttora elementi validi adatti alla nostra epoca ed ai nostri riferimenti culturali: se così non fosse, sarebbe una sbiadita ricostruzione delle relazioni tra uomo e donna degli anni cinquanta della società americana Aspetto estremamente interessante è la divisione dell’opera in due tempi narrativi: il reale e la proiezione delle reciproche insicurezza dei personaggi.

Insomma, la storia è quella di una moglie che va in vacanza, di un marito che rimane a casa mentre lei non c’è e di un’altra donna che compare proprio durante la sua assenza. Allora, cosa fare? Resistere al fascino di una giovane ed avvenente donna, oppure cedere? Il dilemma di sempre che resterà per sempre.

Figlio di madre romana e padre emiliano, Ghini inizia come attore di teatro dove ottiene i primi elogi, recitando con registi del calibro di Franco Zeffirelli, Giorgio Strehler, Giuseppe Patroni Griffi e Gabriele Lavia. Nel periodo dei primi esordi di recitazione, lavora anche come doppiatore e come speaker radiofonico, stringendo anche una forte amicizia con altri due aspiranti attori, Fabrizio Bentivoglio e Armando De Razza, al tempo suoi coinquilini.

Sipario ore 21,00.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche