Spettacolo

L’11 a Taranto Gualazzi sarà all’Orfeo


TARANTO – Solo con il “passaparola” dei fan, a dieci giorni dal concerto il Teatro Orfeo è già quasi “tutto esaurito”: c’è grandissima attesa per la “data” tarantina del tour “Reality and Fantasy” di Raphael Gualazzi. Il concerto del cantautore, pianista e compositore urbinate si terrà, mercoledì 11 gennaio, al Teatro Orfeo di Taranto (alle 21). Si tratta di un evento compreso nel cartellone della stagione concertistica “Eventi musicali” dell’Orchestra Ico della Magna Grecia.

Il giovane cantautore Raphael Gualazzi è diventato popolarissimo nello scorso febbraio, quando si è affermato conquistando, con il suo brano “Follia d’amore”, il primo posto della categoria “giovani” al Festival di Sanremo, oltre al Premio della Critica “Mia Martini”, nell’occasione i critici l’hanno definito un “parente alieno” di Fred Buscaglione, Paolo Conte e Tom Waits. La musica di Raphael Gualazzi, artista eclettico, nasce dalla fusione della tecnica Rag-time dei primi anni del ‘900 con la liricità del Blues, del Soul e del Jazz nella sua forma più tradizionale, musiche attualizzate con uno stile personalissimo dove la tradizione convive con le influenze più innovative. A Taranto Raphael Gualazzi proporrà una selezione di brani contenuti nel suo album (Reality and Fantasy), alcuni inediti e covers. Sul palco del Teatro Orfeo si avvarrà della collaborazione di validissimi musicisti come Christian Chicco Marini (batteria e percussioni), Alex Gorbi (contrabbasso), Luigi Faggi Grigioni (tromba e flicorno), Max Valentini (sax baritono e contralto), Enrico Benvenuti (sax tenore) e Giuseppe Conte (chitarra). L’Orchestra Ico della Magna Grecia è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Taranto, dal Comune di Taranto e dalla Camera di Commercio di Taranto. Il suo partner culturale per la Stagione 2011-2012 è la Banca Carime, ed è sostenuta dalla Shell Italia E&P S.p.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche