16 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Aprile 2021 alle 15:43:58

Spettacolo

Viaggio a ruota libera tra amore e amicizia

TARANTO – E’ uscito nelle librerie Filippi, Dickens e Casa del Libro, il secondo romanzo, “A ruota libera”, dello scrittore barese Claudio Calabrese (per Fasi di Luna Edizioni). Se è vero che sempre più spesso professionisti, i quali nella vita fanno tutt’altro, scelgono di dedicarsi alla scrittura, è altrettanto vero che questo esperimento di Claudio Calabrese è risultato particolarmente vincente, visto che il testo nel capoluogo pugliese, ma non solo, ha trovato subito un grandissimo riscontro in termini di pubblico e di vendite. In meno di due settimane ha già venduto oltre la metà della tiratura iniziale.

La storia, narrata in prima persona e sotto forma di diario, comincia quando a sole due settimane dal Natale, Claudio, protagonista del libro, giovane ingegnere di 35 anni (che con il suo ideatore condivide nome e professione), viene lasciato per telefono dalla storica fidanzata Claudia, detta BI. E’ l’inizio di un lungo viaggio interiore fatto di alti e bassi, di donne e tradimenti, di amicizie vecchie e nuove, nonché di episodi comici, a volte del tutto esilaranti, alla ricerca di un equilibrio che Claudio insegue da sempre. Ma raggiungerlo non è affatto semplice, al punto che quando viene a conoscenza di un grave problema di salute di un suo amico fraterno, il protagonista inizia a cambiare il proprio modo di vedere e di agire. La filosofia del “giorno per giorno” diviene l’unico modo, e secondo lui anche il più giusto, per non soffrire e vivere al meglio la sua esistenza. Il romanzo è immediato e coinvolgente, in grado di rapire il lettore sin dalla prime battute, catapultandolo insieme al protagonista all’interno di un vortice di vicende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche