Spettacolo

Missione Pavia. Le scelte di Dionigi

TARANTO – Missione Pavia. Obiettivo: non perdere terreno sulla capolista. Il Taranto punta ad un risultato positivo sul campo di una squadra in difficoltà: due punti in tredici gare. “Sarà la tipica partita di Lega Pro” avverte Davide Dionigi. “Non ci aspettiamo una passeggiata: partiremmo con il piede sbagliato. Il Pavia è molto forte in attacco, utilizza un classico 4-4-2 che può avere pregi e difetti. Prendiamo questa sfida con le molle, il risultato dipenderà esclusivamente dal nostro comportamento in campo.

Mi piacerebbe vedere lo stesso atteggiamento di Ferrara dove meritavamo di vincere anche perché l’arbitro ci ha negato un calcio di rigore clamoroso”. E’ mancato il gol: “Ma noi abbiamo uno dei migliori attacchi del torneo, stiamo lavorando sulle conclusioni, sui movimenti e sulla possibilità di portare gli esterni alla chiusura. Mi sembra evidente che per la mole di gioco che creiamo non concretizziamo molto. Migliorare significherebbe dare valore al nostro lavoro. Rantier? Forse è più un giocatore casalingo, però ricordo a tutti che una delle sue migliori prestazioni è stata quella di Roma. Può capitare che un giocatore si esprima meglio in casa”. Alessandro si “candida” per un posto dal primo minuto? “Ha bisogno di lavorare per assimilare i meccanismi”. In ogni caso, è sul fronte degli attaccanti che il Taranto deve lavorare sul fronte mercato. “Sono andati via tre attaccanti e mi sembra giusto tornare in pari. Se dietro siamo in sette, non vedo perché Guazzo e Girardi debbano rimanere in due. Per giunta c’è anche il giovane Saani. Più gente c’è e meglio è. Per me non cambia molto, non vedo uno stravolgimento particolare. Alla fine giocherà chi vale di più”. Domenica non bisognerà pensare alla Ternana, ma soltanto al Pavia: “Noi speriamo di rosicchiare più punti possibili prima dello scontro diretto, senza dimenticare che veniamo dao quattro vittorie e un pareggio”. Intanto, per la gara della rappresentativa nazionale di Lega Pro, impegnata martedì 28 febbraio in Inghilterra, è stato disposto che tutte le gare vengano anticipate a sabato 25 febbraio, con inizio alle ore 14.30, compresa Ternana-Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche