27 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Settembre 2021 alle 17:59:00

Spettacolo

Democrazia, il potere istituente della società civile


TARANTO – “Democrazia: il potere istituente della società civile” è il tema del convegno che si terrà stasera, a partire dalle 18, nel centro congressi della Cittadella delle Imprese. Sarà presentato anche “Genius Loci, archivio della generatività italiana”, come valorizzare la specificità del territorio per far crescere una nuova economia e generare sviluppo. L’incontro è organizzato dal Centro di Cultura “Lazzati” e dalla Camera di Commercio.

Dopo i saluti di Carlo Martello, presidente del Comitato per l’imprenditorialità sociale della Camera di Commercio di Taranto, la presentazione del forum da parte dell’on. Domenico Amalfitano, presidente del centro di cultura per lo sviluppo Università Cattolica “G. Lazzati”. Il convegno rientra nel percorso formativo dell’Accademia mediterranea di Economia civile 2011-2012. Il progetto “Genius Loci” è curato da Mauro Magatti, preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica di Milano e da Roberto Mazzotta (presidente dell’Istituto Luigi Sturzo) con il coinvolgimento e la collaborazione dell’Almed (Alta scuola in media, comunicazione e spettacolo) dell’Università Cattolica, di economisti come Luigino Bruni e di esponenti del terzo settore come Johnny Dotti. Genius Loci ha lo scopo di individuare sul territorio nazionale quelle piccole imprese nate dal basso, poco conosciute e poco raccontate ma cariche di creatività, voglia di fare e di innovare. L’intento è quello di conoscere, metterle in rete, farle dialogare e vedere e, se è possibile, in qualche modo costituire un archivio di esempi da emulare, un archivio della generatività italiana. “Le società avanzate sono in grado di stare la mondo se sono capaci di attivare valore integrale. Dove la parola “valore” non è solo il profitto. Valore riguarda la capacità di realizzare un modello di sviluppo nuovo che produca qualità umana, qualità di significato, oltre che qualità economica e tecnologica” dice il sociologo ed economista Mauro Magatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche