23 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Settembre 2021 alle 21:06:00

Spettacolo

“Beppe Barra racconta” al Valentino


CASTELLANETA – Nuovo appuntamento per il cartellone culturale, stagione di prosa, del Comune di Castellaneta promosso dall’assessorato alla Cultura retto da Annarita D’Ettorre. Stasera alle 21 sul palco del teatro Valentino uno dei più grandi artisti internazionali: Peppe Barra. L’attore, cantautore e brillante maschera del mondo partenopeo si esibirà in uno spettacolo dal titolo “Peppe Barra racconta” di Peppe Barra con Peppe Barra, Salvatore Esposito (regia Peppe Barra).

Lo spettacolo (in due atti) è una sintesi delle qualità di attore e cantante di Peppe Barra, uno spettacolo in cui si opera una fusione, una trasformazione. Il linguaggio fiabesco si combina con la gestualità dell’artista simbolo della napoletanità e si fonde con le musiche ed il canto. L’incipit sembra il racconto appunto di una favola: “Nce steva ‘na vota.”. Entra l’artista, diabolico affabulatore dalle mille voci, cantastorie per un pubblico di tutte le età, che ci guida in un magico viaggio attraverso il mondo pauroso e felice delle favole. La sua grande esperienza di cultore e di interprete esplode nei segreti labirinti della tradizione campana. Per queste antiche strade musica, canto e parole si fondono in un tutt’uno. E allora il pubblico ammaliato dal suono del dialetto napoletano, della lingua napoletana, e dalle note che avvolgono ogni parola, verrà irretito, come un bambino, dalle storie comiche sapienti e barocche de “Lu Cunto de li Cunti”, e dalle splendide novelle del Decamerone. E’ uno spettacolo in cui il teatro si trasforma in una trama fitta di sogni, desideri, passioni e sentimenti, citazioni e ricordi, una confessione emozionale e sincera sulla ragione stessa di fare il mestiere del teatrante. Uno spettacolo in cui le sue doti di animale da palcoscenico, maestro della comunicazione raggiungono la più completa ed ineguagliabile forza di attrazione. Peppe Barra è attore e cantante di grande talento, simbolo della migliore napoletanità, che mette in scena combinando le sue doti in un mix di musica, canto e parole. Nei suoi spettacoli teatrali predilige la musica e il canto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche