20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 20 Ottobre 2020 alle 06:40:48

Spettacolo

La musica strumento di crescita

Imparare a suonare dà la possibilità ai giovani di andare avanti confrontandosi non solo con se stessi, ma soprattutto con gli altri


TALSANO – “Forse da grandi i nostri giovani allievi non faranno tutti il musicista professionista, anche se noi diamo loro comunque le basi. Ma i genitori che ci affidano i loro figli hanno ben capito che la musica rappresenta, comunque, un eccezionale strumento per educare i giovani a valori positivi, come la bellezza e l’armonia. E, inoltre, suonando insieme insegna loro a confrontarsi con i coetanei condividendo questa passione”: in queste parole di Andrea Manco, giovane direttore dell’Accademia musicale “Francisco Tàrrega”, è racchiusa la filosofia di quanti operano all’interno della stessa che, lo ricordiamo, è l’unica del territorio convenzionata con l’istituto musicale “Paisiello” di Taranto per la realizzazione dei corsi di formazione preaccademica (CFPA) propedeutici al successivo esame di ammissione al percorso accademico “universitario” di primo livello presso lo stesso Paisiello.

“Ai giovani d’oggi, cresciuti nel mondo virtuale dei videogiochi e dei social network – dichiara Manco – imparare la musica dà la possibilità di crescere confrontandosi con sé stessi e con gli altri: ai nostri sei concerti-saggio estivi hanno partecipato circa 150 allievi che si sono esibiti, come solisti o in ensemble, circondati dall’affetto e dal calore dei familiari e degli amici accorsi a centinaia ogni sera”.

Per questo l’associazione musicale da quest’anno proporrà ulteriori laboratori per la musica d’insieme in tutti i generi, dalla classica al jazz fino al pop, con docenti di livello assoluto, come Francesco Basile, docente dell’istituto di alta formazione musicale “Saint Louis” di Roma ed il famoso chitarrista gipsy Salvatore Russo; un’altra importante novità saranno i corsi di dizione destinati ai cantanti che vogliano eliminare inflessioni dialettali.

Questi andranno ad ampliare la già vasta offerta formativa dell’Accademia che propone una articolata gamma di corsi per imparare a suonare uno strumento, tenuti in classi o “ad personam”, che vanno dalla musica classica al jazz, dal pop al contemporaneo, dalla lirica alla musica informatica, rivolgendosi sia a chi della musica vuol fare una professione e sia a chi vede la musica solo come un piacevole passatempo.

Non mancano anche innovativi corsi di musicoterapia tenuti dall’associazione musicale a favore dei diversamente abili.

Maggiori informazioni allo 099.40-05737.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche