21 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Settembre 2021 alle 21:58:00

Spettacolo

I giorni della Passione di Gesù


TARANTO – Aspettando la Settimana Santa, ecco tutte le iniziative religiose organizzate nel territorio ionico in occasione della Pasqua. Stasera alle 19.30 presso la Parrocchia S.Pio X di Taranto, si svolgerà la rappresentazione vivente della Passione di Cristo, organizzata dall’Azione Cattolica Parrocchiale. La Passione di Gesù Cristo a Lizzano, quest’anno rivive nella 42° edizione. Quattrordici scene itineranti con la ricostruzione di luoghi e templi dalle caratteristiche strutturali di pregio. I costumi artigianali offrono un notevole impatto visivo.

La manifestazione della Passione di Cristo è inserita a pieno titolo tra le rappresentazioni più prestigiose d’Italia e d’Europa avendo ricevuto da apposite organizzazioni menzioni, apprezzamenti e riconoscimenti. Lizzano è divenuta, di conseguenza, una delle 27 località italiane e 80 Europee che meglio esprimono il messaggio salvifico della Croce attraverso rappresentazioni di religiosità popolare. Stasera, a Mottola, sempre alle 19.30 si terrà “X Edizione del Concorso Nazionale per Marce Inedite della Passione Città di Mottola. L’evento è ideato e organizzato dalla “Confraternita del SS Sacramento e Rosario” di Mottola, in collaborazione con Bandalarga di Conversano e con il mensile di cultura e tradizioni del Sud “E’ Festagrande”. La manifestazione si terrà a Mottola nella Chiesa Madre. Dalla Palestina a Mottola, fino al Papa, tutti con la kefiah: domani nel santuario rupestre l’emozionante la XXII Passione Vivente in Musical, l’unica in Italia a narrare la fede attraverso i canti e le musiche scritte dai giovani fedeli. Anche a Crispiano la Passio Christi, la sacra rappresentazione organizzata dalla parrocchia San Francesco d’Assisi. Dodici anni fa si svolse l’ultima edizione. L’evento si tiene stasera, a partire dalle 18, con partenza da piazza San Francesco e arrivo nelle grotte del Vallone, il suggestivo scenario che farà da sfondo alla crocifissione. Tutto pronto per la Passio Christi anche a Ginosa, stasera e sabato 7 aprile, nel teatro naturale della gravina di Ginosa va in scena la XXXVIII edizione della Passio Christi, rievocazione in 20 scene della vita di Gesù, dall’Annunciazione alla Resurrezione. Questa meravigliosa “macchina sacra”, supportata dalla iniziativa dell’amministrazione comunale, di raccogliere sotto l’egida della Pro Loco della città le realtà associative culturali presenti sul territorio, vuole far sì che il nome di Ginosa e questo patrimonio religioso condiviso possano essere congiunti. Lunedì 2 aprile alle 19.30 i giovani della Parrocchia Maria SS. Immacolata di Leporano presentano la XVII edizione del “Via Crucis Vivente”. La Sacra manifestazione è promossa dal Parroco Mons. Pasquale Morelli in collaborazione con l’amministrazione comunale, con il patrocinio della Arcidiocesi di Taranto e della Provincia e si inserisce pienamente nei riti della Settimana Santa della provincia Ionica. Sono impegnati circa 80 giovani che impersonano i vari personaggi della Passione di Cristo oltre a tecnici, costumisti e attrezzisti. Il corteo si muove per le vie del centro storico dove sono stati individuati luoghi suggestivi per lo svolgimento della scena del Sinedrio, del Pretorio di Pilato. Le apparizioni del Risorto agli apostoli che concludono la sacra manifestazione sulle celebri note dell’Alleluja di Haendel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche