20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 14:00:21

Spettacolo

Il ritorno della “ragazza del Piper”

Con Patty Pravo, madrina d’eccezione, si apre la lunga kermesse invernale organizzata tra musica dal vivo e deejay set nel relais “Villa San Martino”


MARTINA FRANCA – Mancano pochi giorni all’attesa inaugurazione della stagione denominata “Winter in Villa San Martino” (in via Taranto s.s.172 dei trulli), fissata per sabato 25 ottobre e che avrà, come madrina, una delle artiste più amate dal pubblico: Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo, da molti anche conosciuta come la  “ragazza del Piper”.

Toccherà a lei, infatti, dare la stura ad una serie di appuntamenti che prevedono, nel relais martinese, la presenza di personaggi di spicco della scena artistica italiana. Tutti artisti, per intenderci, del calibro di Stefano Masciarelli, Massimo Lopez, Gigi e Andrea, Guido Lembo, solo per citarne alcuni.

La lunga kermesse – organizzata da Fabio Dellerba – intende non solo offrire un’alternativa musicale, teatrale e divertente alla movida del sabato sera tarantino, ma anche promuovere la cultura dei raffinati sapori della cucina chilometro 0 della struttura.

Dalla voce possente ed inconfondibile Patty Pravo, nell’occasione, riceverà un “premio” attraverso il quale il realis intende festeggiare i suoi primi 10 anni di attività.

Con dieci milioni di dischi venduti durante la sua lunga carriera musicale costellata da tanti successi, Patty è la seconda voce popolare dopo Mina. Una sorta di leggenda della storia della musica italiana.

Da “Ragazzo triste” a “Pensiero stupendo”, la cantante veneta ha cavalcato cinque decadi tra continui colpi di scena, con l’elite del cantautorato ai suoi piedi.  E con 110 milioni di dischi venduti, è la seconda artista donna con le maggiori vendite, proprio dopo Mina e la con il maggior riscontro commerciale.

Tra i sei cantanti italiani più “ascoltati”, è riuscita a rimanere nel cuore di un pubblico vastissimo e variegato grazie, soprattutto, alla sua capacità di anticipare i tempi con look sempre diversi, originali e stravaganti proprio com’è la sua stessa natura.

Tra i suoi successi indimenticabile il singolo “La bambola” che, da solo, ha venduto nelle sue multiple versioni 40 milioni di copie risultando, così, una delle canzoni italiane più famose e vendute all’estero.

Su otto partecipazioni al Festival di Sanremo è arrivata sette volte in finale, ottenendo inoltre cinque premi speciali che si aggiungono a numerosi altri prestigiosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.

La serata inaugurale sarà arricchita dalla performance live della “Quisisona Capri band”. A seguire, dj set.

Due le formule pensate: cena con spettacolo a partire dalle 21,30 (prenotazioni al numero 348:15-32197); solo spettacolo alle 23,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche