Spettacolo

Ecco le eccellenze tarantine


TARANTO – La Circoscrizione Montegranaro Salinella ha organizzato per stasera, 12 aprile, il Gran Galà della Cultura 2011, un’iniziativa per evidenziare i progetti più innovativi nelle politiche di sviluppo locale, gli interventi di promozione integrata dei beni culturali, di valorizzazione del territorio, di riorganizzazione dei servizi ai cittadini, e attraverso di essi ha disegnato una mappa dell’eccellenza e dell’innovazione nella cultura, nella nostra città.

“La Circoscrizione Montegranaro Salinella ha intrapreso, nel solco della rinascita culturale che la pervade ormai da alcuni anni – afferma il presidente della circoscrizione Gianni Azzaro – azioni strutturali tese allo sviluppo e ampliamento dell’intero comparto culturale locale e alla valorizzazione del patrimonio artistico, coniugando le valenze economiche che ne derivano con una forte azione per la crescita culturale complessiva della popolazione e del territorio”. Un riconoscimento per il contributo di particolare rilievo apportato alla promozione, valorizzazione e diffusione della cultura tarantina sarà consegnato anche alla famiglia di Claudio Morabito, fondatore di “Ammazza che piazza” e giovane tifoso deceduto a seguito di un incidente stradale. Le sezioni premiate saranno quelle dell’arte, della pittura, della scrittura, dell’impegno sociale ed editoriale, dell’innovazione, del teatro e della cultura tutta. I vincitori, selezionati dalla Commissione Cultura della Circoscrizione Montegranaro Salinella, presieduta da Fabio Ligonzo, saranno premiati durante la cerimonia che si svolgerà alle ore 18.00, presso l’Auditorium della Chiesa Spirito Santo in via Lago D’Averno a Taranto. Ospite d’eccezione dell’evento quest’anno é l’allenatore del Taranto Calcio Davide Dionigi, che riceverà il premio “Cultura dello sport”. Il Presidente Gianni Azzaro, invita tutti i cittadini, alla manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche