Spettacolo

“Totta casa e chiese”: quando un elisir scatena la passione

Con la divertente commedia in due atti si torna a ridere al Tarentum


Ancora un sabato sera tutto da ridere grazie a “Poltronissima”, la rassegna di teatro  comico e musicale curata dai direttori artistici Lino Conte e Aldo Salamino.

“Totta casa e chiese” è il titolo della divertente commedia in vernacolo rappresentata, questa sera, all’auditorium Tarentum (in via Regina Elena, 122) dal “Gruppo teatro San Giuseppe”. Una commedia in due atti firmata da Antonio Solito e che racconta le vicende familiari di Vincenzo, della moglie Carmela e della sorella Genuflessa, donna dalla vita moralmente ineccepibile e che, soprattutto, nei rapporti con gli uomini risulta essere oltremodo irreprensibile.

Oltre ai tre protagonisti sono altre due le figure di primo piano: Vincenzo ed un suo amico, Gaetano. Al centro del racconto un potente elisir capace di risvegliare la passione ed il desiderio. Così sarà anche per Genuflessa che incuriosita finisce col berlo. L’atteso cambiamento della donna, alla fine, avviene. Ed è tale da suscitare imbarazzo fra gli uomini presenti in casa, non abituati ad un atteggiamento così intraprendente da parte di Genuflessa.

Apertura ore 20, 30. Sipario ore 21.

Questo il costo dei biglietti: posti numerati a partire da 6,00 euro (galleria); 8,00 e 10,00 euro. Maggiori informazioni al seguente numero telefonico: 392:3096037.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche