04 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 04 Dicembre 2021 alle 17:42:00

Spettacolo

Cosentino ricorda il grande e amato autore milanese

Il magistrato-attore apre la rassegna Teatro sotto le stelle


Torna a Taranto Salvatore Cosentino, il magistrato-attore mercoledì, 8 luglio, sul palco dell’Arena della Villa Peripato (in via Pitagora) per dare il via, con il suo “Salvo Gaber”, alla rassegna  “Teatro sotto le stelle”.

In questo nuovo lavoro, Cosentino si cimenta nel teatro-canzone di Giorgio Gaber, adattandone liberamente i testi.

Il teatro di Gaber, soprattutto dalla morte dell’autore, è rappresentato e visitatissimo, anche al limite dell’inflazione. Ma il lavoro di Cosentino si contraddistingue dagli nel fatto che in “Salvo Gaber” vengono riesumati brani non molto conosciuti. Canzoni  che, proprio per questo, sorprenderanno per bellezza ed originalità. Attraverso musica e parole, evocando Gaber, Cosentino affronta tematiche di grande interesse ed attuali: l’eguaglianza, la psicoanalisi, la perdita dei valori, il buonismo, la finta solidarietà, la solitudine.
Ma non solo: durante lo spettacolo parla anche dell’amore, della paternità, dell’educazione dei figli e delle sue spesso devastanti conseguenze.

Monologhi e “canzoni recitate” sono il mezzo attraverso il quale Cosentino fa rivivere sul palco la figura di un personaggio come Gaber che tanto ha da insegnare a chi ha capito che i sogni più belli si fanno da svegli, fra pensieri concreti e pragmatici e vellutata ironia.

Sipario ore 21. Costo del biglietto posto unico numerato: euro 5,00. Prevendita presso il Box Office in via Nitti  nr. 106 (tel: 099:4540763).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche