14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Spettacolo

“Sabato, domenica e lunedì” all’Orfeo

Con la compagnia “La bisaccia” in scena il capolavoro di Eduardo


 Sarà il palcoscenico del Teatro Orfeo (in via Pitagora) ad ospitare, oggi, la  compagnia teatrale “la bisaccia” in scena con uno dei capolavori di Eduardo De Filippo: “Sabato domenica e lunedì”.

La commedia in tre atti del commediografo partenopeo, è l’ultimo lavoro teatrale proposto al pubblico dalla compagnia tarantina. La replica di domani all’Orfeo, arriva dopo i positivi riscontri nelle precedenti rappresentazioni.

La storia raccontata, è nota a tutti:  siamo nel 1959. In un sabato, apparentemente qualunque, Donna Rosa Priore è tutta intenta a preparare il ragù per il pranzo della domenica alla cui tavola siederanno figli, parenti ed amici.

Tutto ciò avverrà sotto lo sguardo infasdito e sfiduciato del marito Peppino, il quale cova in sé un disagio che, già da tempo, lo segna fortemente. Testimoni di questa crisi coniugale saranno tutti i membri della famiglia, ma anche e soprattutto gli amici, a causa dei quali nascerà un’assurda e quanto spiacevole imcomprensione.

La scelta, da parte della compagnia “La bisaccia”, di portare in scena proprio questa commedia, nasce dal fatto che  in essa vede riflesso quell’intento sociale – nonchè quel significato morale (e quanto mai attuale) – che già Eduardo le aveva riconosciuto.

Citando e parafrasando le parole dell’autore: “In Sabato domenica e lunedì c’è un fermento contestatario, un’anticipazione dell’avvento del divorzio in Italia, una apparente fusione di finti rapporti cordiali in cui convivono i rappresentanti di tre generazioni: nonni, figli, nipoti, ma dietro la facciata bonaria si avverte un ammonimento a tutti i coniugi che non vanno d’accordo: spiegatevi, chiartitevi i vostri dubbi, i vostri tormenti, in definitiva parlatene! perchè solo l’amore può tenere uniti”.

Questi i protagonisti: Antonella Cervino, Angelo Caracciolo, Vito Garramone, Lino Ciccarelli, Beatrice Di Martino, Marco D’Andria, Cettina Laghezza, Ciro Fornari, Grazia Vozza, Umberto Carucci, Cristina Schino, Mimmo Parascandalo, Antonio De Carne, Vincenzo Di Bartolomeo, Anna Cardone, Nando Fiorenza.

La regia è di Angelo Caracciolo.

Sipario ore 20,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche