25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 22:11:00

Spettacolo

La morte del sarago: al via le riprese del cortometraggio di Alessandro Zizzo

Fino a venerdì 18 dicembre Maruggio, Campomarino e Torre Ovo


MARUGGIO –  A partire da oggi e fino a venerdì 18 dicembre Maruggio, Campomarino e Torre Ovo si trasformano in un set per le riprese di “La morte del sarago”, l’ultimo cortometraggio scritto e diretto dal regista francavillese, Alessandro Zizzo.

La presentazione ufficiale alla stampa è stata fissata per domani, alle 10.00, presso il Comune di Maruggio, alla presenza del Sindaco Alfredo Longo, del regista e degli attori principali.

Prodotto da Gregorio Mariggiò per “Southclan Arts” e Rastamovie Production, “La morte del sarago” racconta, con toni drammatici, la storia di uomo e di quel mare intenso e imprevedibile che pare scorrergli nelle vene.

Protagonisti della pellicola volti ben noti del panorama cinematografico nostrano: da Paolo Briguglia – già diretto da Sergio Rubini ne “La Terra”, da Rocco Papaleo in “Basilicata Coast to Coast” e da Pupi Avati in “Ma quando arrivano le ragazze?” – a Giorgia Sinicorni che, dopo il pluripremiato corto “Bibliothequè”, torna a lavorare sul set con Zizzo. Ad affiancare i due attori principali Adelmo Togliani e la piccola e promettente Emma Blasi, scoperta da Giovanni Veronesi nel film “Una donna per amica”. Sulla scena si alterneranno, inoltre, Giorgio Consoli, Mara Spinelli, Anna Dimitri, Chicco Passaro, Mario Blasi, Enrica Fischetti, Francesca Danese, Giulia Cavallo, Mauro Minerba e Amleto Caroli. Immancabile la voce dell’amico e attore di Zizzo, Angelo Argentina che, per l’occasione, tornerà sul set nei panni di uno speaker radiofonico.Alessandro Zizzo dedica questo suo nuovo lavoro all’amico e collaboratore Carmelo Patrono, scenografo candidato all’Oscar scomparso di recente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche