19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Spettacolo

Ribelle e indipendente. Arriva Eugenio Finardi

Il cantautore porta all’Orfeo i suoi 40anni di musica


Trentadue gli album pubblicati, diciannove dei quali in studio, quattro live e nove raccolte: sono questi i numeri di tutta una carriera, quella del cantautore milanese Eugenio Finardi, quest’anno al traguardo dei 40anni di attività. Anni di successo e, soprattutto, di buona musica d’autore.

E’ con questo bagaglio di esperienza che l’artista giovedì, 31 marzo, approda a Taranto, attesissimo all’Orfeo con il suo nuovo spettacolo intitolato, per l’appunto, “40 anni di musica ribelle”.

Durante il concerto Finardi rilegge la sua storia, ma anche quella di tutti noi, con le sue coinvolgenti e travolgenti canzoni.

L’appuntamento è tra quelli inseriti all’interno del cartellone della 72^ stagione concertistica Amici della Musica “Arcangelo Speranza”.

Beniamino di chi ama la migliore musica rock: originale, mai banale, ha sempre vissuto controcorrente.

Artista-culto, simbolo vivente dell’indipendenza artistica più totale, Finardi FINARDI ha scelto Taranto per riproporre se stesso sul palco, senza barriere, svelandosi come mai prima aveva fatto.

“Un’operazione musicale, precisa il cantautore, che non ha nulla della mera ‘operazione nostalgia’ ma, invece, nasce dalla necessità di coinvolgere il pubblico in una utile ed affascinante chiave di lettura del presente, rispondendo finalmente alla domanda: ‘chi sono i veri ribelli della società civile di oggi?’”.

Inizioprevisto per le 21.

Questo il costo dei biglietti: platea e prima galleria, euro 35,00; seconda galleria, euro 25,00; terza galleria, euro 18,00. Diritto di prevendita: euro 2,00. Agevolazioni sono previste per gli Under 25 e gli Over65.Prevendita a Taranto presso la sede degli Amici della Musica, in via Toscana n. 22/A (tel: 099:7303972); Basile Strumenti Musicali,  in via Matteotti nr. 14 (tel. 099:4526853); Box Office in via Nitti nr 106/a (tel. 099:4540763).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche