19 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Settembre 2021 alle 22:57:00

Spettacolo

Al via a Grottaglie Medici per San Ciro

Alla XI edizione il forum “La dignità del paziente”


GROTTAGLIE – L’Associazione Medici per San Ciro annuncia la sua XI edizione dal titolo “La dignità del paziente”, un tema molto sentito e di attualità in quanto qualsiasi paziente ha diritto al rispetto della propria dignità non solo da parte degli operatori sanitari ma da parte di tutta la società, ognuno con i propri ruoli.

E’ questo l’argomento principale della serata celebrativa di venerdì 29 gennaio nella Chiesa Madre, che verrà introdotta dai saluti del sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese e dal parroco della Collegiata don Eligio Grimaldi.  Poi inizierà il dibattito, moderato dal dott. Salvatore Lenti, presidente di Medici per San Ciro, con il dott. Cosimo Nume, presidente dell’ordine dei medici e ospite sin dalla prima edizione e con il dott. Stefano Rossi, direttore Generale della Asl di Taranto, mentre don Giuseppe Carrieri, di origini grottagliesi e parroco della chiesa del Beato Nunzio Sulprizio di Taranto, terrà una lettura dal titolo “La visione cristiana nella cura del malato”.

Le conclusioni saranno affidate alla esperienza e alla professionalità della prof.ssa Silvana Stanzione, coordinatrice Regione Puglia del Tribunale dei diritti del malato.
Dopo l’assise verranno consegnati i defibrillatori alle scuole di Grottaglie.

Questo dono è un atto dovuto alla cittadinanza che supporta con il 5 x 1000 la Onlus Medici per San Ciro e si vanno a sommare ai precedenti DAE donati sempre dalla Onlus: tre alle forze dell’ordine di Grottaglie e quattro Totem con DAE (due in collaborazione con la BCC di San Marzano) posizionati in quattro piazze cittadine e disponibili al pronto utilizzo.

Precisamente verranno donati tre defibrillatori alle Scuole Medie Superiori Moscati, Pertini/Don Milani e Calò; un defibrillatore alla Scuola Media Inferiore Pignatelli e un defibrillatore alla Scuola Elementare Oberdan. Un sesto defibrillatore verrà donato, all’istituto comprensivo I° grado D’Amicis, in memoria di Lenti Michele, zio del dott. Lenti, da parte della moglie e della famiglia, deceduto il 24 Dicembre 2015 a Pordenone ma di origini grottagliesi e studente della medesima scuola in età giovanile: la cerimonia di consegna verrà effettuata giovedi 28 Gennaio presso la scuola D’Amicis.

Dopo queste donazioni la Onlus Medici per San Ciro fa acquisire alla città di Grottaglie il titolo di cittadina pugliese più Cardioprotetta: ben 13 DAE posizionati ed altri verranno donati prima dell’estate. Ma anche altri enti e istituzioni a Grottaglie hanno e stanno seguendo l’esempio della Onlus con l’allocazione di DAE salvavita.

Subito dopo il più giovane e meritevole laureato in Medicina di Grottaglie nel 2015, verrà insignito del premio “Dottor Ciro Rosati”, che consiste di una borsa di studio di  1000 euro; inoltre il vincitore e gli altri partecipanti riceveranno l’esemplare unico in ceramica raffigurante il girasole, simbolo della Onlus, realizzato dalla Ceramica Artistica Ciro Bentivoglio di Grottaglie.

La serata si concluderà con l’inaugurazione della nuova sede dell’associazione Medici per San Ciro ubicata proprio in piazza Regina Margherita, come segno di unione con il cappellone che ospita il santo patrono alessandrino.

Ma la XI Edizione di Medici per San Ciro si caratterizza anche per altri importanti eventi.Si apre con una tre giorni di Corso BLS-D (Basic Life Support.Defibrillation) – PAD (Pubblico Accesso alla Defibrillazione) presso il Campus Campitelli, , in cui verranno formati e certificati all’utilizzo del DAE 300 volontari, che andranno ad unirsi ai precedenti 300 volontari formati nel giugno 2015: Grottaglie avrà 600 volontari del soccorso abilitati all’uso del defibrillatore.

La formazione verrà effettuata da istruttori della Agenzia Formativa Etrusco – 118 di Arezzo, come la precedente edizione, ma soprattutto da parte di un gruppo, denominato “Grottaglie Cuore”, di 4 istruttori freschi di brevetto e soci della onlus: prof. Pino Castellana, Dora Chimenti, Infermiere professionali dott.ssa Lea Galeone e Dott.ssa Annamaria Notaristefano coordinati dal responsabile scientifico del gruppo Dott. Salvatore Lenti.

Invece Giovedi 28 gennaio alle ore 20 presso il Ristorante Paradiso a Grottaglie ci sarà la II edizione della cena di beneficienza per una Grottaglie Cardioprotetta: i 300 biglietti in vendita sono andati letteralmente a ruba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche