24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Giugno 2021 alle 14:31:49

Spettacolo

Povero Piero: il teatro dell’assurdo fa ingresso al Tarentum

Doppio appuntamento in questo fine settimana


Doppio appuntamento in questo fine settimana (sabato 23 alle 21 e domenica 24 gennaio alle19)con “Poltronissima”, la rassegna di teatro, musica e cabaret curata da Lino Conte ed Aldo Salamino.

Lo spettacolo in cartellone, “Povero Piero”, porta la firma del grande Achille Campanile, romanziere e drammaturgo caposcuola del genere dell’assurdo italiano. A metterla in scena la compagnia di Anna De Bartolomeo (in alto una foto di scena), in prima assoluta sul palco che ospita la rassegna: l’auditorium Tarentum (in via Regina Elena, 122).

“Povero Piero” è una delle più belle e geniali commedie del ‘900 italiano. Una commedia che dimostra come un lutto possa  trasformarsi in esilarante comicità.
La storia si svolge nel salotto di casa Davenza. Dopo l’improvvisa morte del padrone di casa, Piero, la vedova e i familiari più stretti cercano di far rispettare le ultime volontà del defunto: dare la notizia solo a funerali avvenuti. Nascondere l’accaduto però non è facile specie dopo l’inaspettato arrivo di un amico di famiglia impiccione. Così il povero Piero viene sballottato, trafugato, nascosto negli armadi, inutilmente poiché, dopo una serie di equivoci, la triste verità viene rivelata ad amici e parenti. Costo del biglietto: platea 1° Posto, euro 10,00; Platea  2° posto: euro 8,00; galleria, euro 6,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche