20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 20 Aprile 2021 alle 15:55:41

Spettacolo

Dal Castello uno sguardo sulla Puglia


TARANTO – Prende il via oggi “Voci mediterranee” il progetto culturale itinerante a cura di Anna Montella promosso dal Caffè Letterario “La Luna e il Drago”. Da oggi al 12 luglio presso la galleria comunale del Castello Aragonese sarà possibile ammirare i lavori di pittura, fotografia e scultura di Emilia Calpini, Cosimo Camassa, Annamaria Gerlone, Alessandro Lenti, Michele Manisi, Vincenzo Mezzolla, Carmela Montella, Maria Grazia Monticelli, Annalinda Piroscia, Vanessa Regina. Ingresso libero dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 20.30.

Si tratta del progetto culturale itinerante che si sviluppa nel biennio 2012/2013, in un arco di 6 appuntamenti variamente dislocati sul territorio, nell’ambito delle iniziative del Caffè Letterario La Luna e il Drago rivolte alla promozione del territorio e del “genius loci”, coinvolgendo e stimolando il confronto tra più autori dell’area ionica di diverse generazioni, percorsi e livelli di esperienza alla riscoperta della propria cultura e del proprio senso di appartenenza alle Terre di Puglia. Il progetto, così concepito, corredato di catalogo cartaceo e digitale, curato da Anna Montella con grafica di Michele Manisi, con recensione del critico – convegnista n.d. Baronessa Elisa Silvatici, Accademico dei Cavalieri di S.Stefano P.&M e con, in apertura, i “saluti” del mo Josè Van Roy Dalì, si presenta come contenitore di tutto quel fermento creativo che rende culturalmente fertili e ubertose le Terre del Sud. Una creatività che viene narrata dalle stesse “voci” degli artisti presenti nel progetto attraverso le rispettive forme espressive. Durante i dieci giorni della collettiva di arti visive, sono previsti più momenti autogestiti (presentazione libri – performance teatrali – reading poetici ecc.). Il taglio del nastro del vernissage è fissato per le ore 19.30. Interverranno Barbara Gambillara (Consigliera di Parità della Provincia di Taranto), Enzo Falcone (artista) ed Elisa Silvatici (critico – convegnista). Il pubblico priceverà in omaggio una copia del catalogo realizzato per la manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche